Iscriviti: Feed RSS

Società di Mutuo Soccorso fra i Sordomuti di Siena 1890

Siena: La “Cassa Mutua Sordomuti” esisteva nel 1890!
Il torinese cav. Agostino Randazzo, già noto per le sue ricerche sulla Storia dei Sordi e per alcuni libri da lui curati, come «I sordi, personaggi del pianeta sconosciuto» e «L’educazione dei sordi a Torino. I primi grandi maestri», ha avuto l’incarico, dalla Sezione ENS di Torino, di effettuare ulteriori ricerche sulla costituzione dell’associazione dei sordi, Ente Nazionale Sordi (già “Sordomuti”) nel capoluogo torinese, ed egli ha scandagliato gli archivi di numerose Biblioteche alla ricerca di atti antichi,  raccogliendo ulteriore materiale storiografico, e durante un recente sopralluogo in una biblioteca ha scoperto un dimenticato,  piccolo libro con lo stemma della Società di Mutuo Soccorso fra i Sordomuti di Siena, in Toscana, che è datato nell’anno 1890, ed è una scoperta storica, poiché agli atti non c’era una documentazione risalente a quell’anno nella città senese, anzi in tutta la Toscana.

Quel libretto equivale a un attestato, è un registro in cui è indicata l’iscrizione della società, i versamenti delle quote sociali  mensili  dei soci di allora e la riscossione della prestazione o del sussidio di assistenza da parte degli iscritti alla “cassa mutua” dei sordomuti della città di Siena.

Quel sistema di Cassa Mutua, che si è poi usato in quasi tutte le  province d’ Italia attorno ai primi anni del Novecento, e protrattosi fino agli anni Sessanta del secolo scorso, mentre a Firenze quel servizio è continuato fino agli anni Ottanta sotto la presidenza di Franco Zatini (Cassa Mutua ENS-IPAS Firenze), uno degli ultimi sostegni sopravissuto al servizio mutualistico del passato per i sussidi di malattia, premi di natalità, nuzialità e a sostegno delle spese funerarie.

Era noto che, alla fine dell’Ottocento, operavano già  delle società di Mutuo Soccorso: a Milano dal 1874, a Torino dal 1880 e a  Genova dal 1884,  mentre in Toscana non era ancora noto che  fosse operante una società di Mutuo Soccorso per i Sordi di Siena sin dal 1890, infatti si credeva che la prima società  del genere fosse quella che si era costituita a Firenze nel 1919 (Associazione Francesco Mangioni fra i Sordomuti), invece si scopre oggi che la società di Mutuo Soccorso era operante a Siena sin dal 1890.

Complimenti al ricercatore Agostino Randazzo.

Ecco la riproduzione del librettino di “Società di Mutuo Soccorso fra i Sordomuti” di Siena (1890).

«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini