Iscriviti: Feed RSS

Magarotto Mario. Uno dei figli del Promotore ENS

Nei primi giorni del mese di maggio 1992 dopo alcuni mesi di malattia è spirato a Padova il Comm. Mario Magarotto, che da qualche anno collaborava attivamente al Comitato Regionale ENS per il Veneto. Mario Magarotto aveva 73 anni ed era il secondo dei tre figli di Antonio Magarotto ed è andato a raggiungere il fratello Dionisio deceduto nell’anno 1985. Anche lui come il resto della famiglia è stato coinvolto sin da giovanetto nelle attività e nelle iniziative del padre. Conosceva la lingua mimico-gestuale da vero maestro e sapeva farsi comprendere dai sordomuti adattando alla comunità dei sordi presenti.

Mario Magarotto
Mario Magarotto

Ha combattuto quale ufficiale nell’esercito di liberazione in quanto all’8 settembre si trovava con il suo reparto a Giovinazzo (Bari) e solo dopo la liberazione ha potuto raggiungere Padova. Assunto l’impiego presso l’Ente Autotrasporti Merci fu promosso direttore regionale e prestò servizio per qualche anno a Palermo. Tornato a Padova assunse la Direzione del porto fluviale e passò alle dipendenze del Ministero dei Trasporti e in tale veste collaborò con la Regione Veneto. Posto in pensione si pose a disposizione dell’Ente Nazionale Sordomuti negli anni ottanta e si dedicò con molta passione, onestà, intelligenza alla organizzazione del Comitato Regionale ENS Veneto. Ai suoi funerali parteciparono Autorità di Padova e della Regione Veneto, amici ed estimatori assieme ai dirigenti dell’ENS e a moltissimi sordi che gli volevano bene.

ps030 (1992)