Iscriviti: Feed RSS

Santuario della B.V. del Pedancino di Cismon del Grappa (Vicenza)

“La statua – in grandezza quasi naturale – sfuggita al tempo della persecuzione iconoclasta in Oriente, è venerata da oltre un millennio e fu trovata da un pastorello, sordomuto, subito miracolato, su un albero, ai piedi del monte Ancono, da cui il nome. Fu visitata da Papa Leone III nell’anno 1788 e nel 1924 venne incoronata”
Da Giovanni De Carlis, nel 1971, “Santuari Mariani legati alla storia dei Sordomuti”.

Santuario
Cismon del Grappa Piazza G. Marconi, 3; Tel. 0424-92134 (chiesa parrocchiale di Cismon)
Tutti i giorni: inverno 7.00-19.00; aprile-settembre 7.00-21.00
Il Santuario era già ricordato nelle visite pastorali del vescovo di Padova Barozzi, nel 1488. Luogo di fervente devozione, vi era conservata una statua miracolosa della Vergine. L’edificio fu distrutto dall’alluvione del 18 agosto 1748, e la statua fu trascinata dalla corrente trenta chilometri a valle. Quando fu ritrovata si volle ricollocarla con una processione solenne nella parrocchiale di Cismon, pure danneggiata dall’alluvione.

Il Santuario fu ricostruito tra il 1855 e il 1858 e subì lavori di restauro nel 1923. Dopo tale data la statua miracolosa, oramai nella sua sede definitiva della parrocchiale di Cismon, fu solennemente incoronata il 18 agosto 1924.
Fonte: APT Vicenza, Diocesi di Vicenza.


Visualizzazione ingrandita della mappa

PER SAPERE DI PIU’

Cismon del Grappa

Comune di Cismon del Grappa

Diocesi di Vicenza

_________________________________________________
«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini