Iscriviti: Feed RSS

Robert E. Wirth. Insignito del Premio Inspiration Award Deafnation 2012

ROBERT E. WIRTH, PRESIDENTE E DIRETTORE GENERALE DELL’HASSLER  ROMA, INSIGNITO DEL PREMIO INSPIRATION AWARD DEAFNATION 2012  PER L’OSPITALITA’ ALBERGHIERA

Roma, 25 luglio 2012 – Roberto E. Wirth, Presidente e Direttore Generale dell’Hotel Hassler Roma, e  quinta generazione di una storica famiglia di albergatori, verrà insignito del premio Inspiration Award DeafNation per l’ospitalità alberghiera al Mandalay Bay a Las Vegas, il prossimo lunedì 30 Luglio.

Il premio Inspiration Award DeafNation è stato creato per la prima volta quest’anno al fine di premiare 8 importanti personalità provenienti da tutto il mondo, colpite da sordità, che si sono distinte per il loro impegno nei confronti di chi, come loro, è sordo dalla nascita, diventando un modello per l’intera comunità dei non udenti.

“Sono molto onorato di ricevere questo riconoscimento da parte di DeafNation”, ha dichiarato Roberto Wirth. “Il mio attuale successo è il risultato di anni di duro lavoro, determinazione e perseveranza e sono felice che i miei sforzi vengano riconosciuti da un premio tanto prestigioso. Continuerò a impegnarmi per essere di supporto alla comunità dei non udenti aiutandoli, con il mio esempio, a raggiungere i loro obiettivi.”

Roberto Wirth, nato sordo profondo, oltre a dirigere l’Hotel Hassler di cui è proprietario e che anche quest’anno, per la quarta volta, è stato eletto migliore albergo di Roma nella classifica “2012 World’s Best Awards” stilata dalla nota rivista Travel + Leisure, ha fondato nel 1992 la Robert Wirth Fund Onlus, poi divenuta CABSS (Centro Assistenza Bambini Sordi e Sordo Ciechi).

La CABSS è una Onlus che si dedica al supporto dei bambini sordi e sordo ciechi e delle loro famiglie occupandosi sia di fornire un’adeguata formazione a bambini di età prescolare, attraverso programmi specializzati per facilitare il loro ingresso nella scuola alla pari con i loro coetanei udenti, sia di offrire a giovani sordi e sordo-ciechi un’adeguata preparazione al lavoro, per renderli in grado di intraprendere la carriera che desiderano.

Roberto Wirth, quest’anno è stato anche rieletto Presidente dell’Associazione di Piazza di Spagna Trinità dei Monti, carica che aveva già ricoperto dal 2003 al 2006, che rappresenta gli interessi di proprietari immobiliari e commercianti che operano nell’area di Piazza di Spagna al fine di migliorare e preservare il
patrimonio artistico di questa parte storica di Roma.

Note:

Hotel Hassler Roma
L’Hotel Hassler in cima alla scalinata di Trinità dei Monti è il simbolo di una tradizione d’eccellenza nell’ospitalità.

Il Presidente e Direttore Generale Roberto E. Wirth, accoglie personalmente gli ospiti con l’eleganza e lo stile che hanno segnato la storia dell’Hotel.

Da sempre un naturale punto di incontro dell’élite politica, economica e culturale italiana e straniera, l’Hassler ha avuto il privilegio di accogliere centinaia di personalità di spicco internazionale: la famiglia Kennedy, il Principe Ranieri di Monaco e Grace Kelly, Gabriel Garcia Marquez, Pablo Picasso, Tom Cruise, Madonna, Bill Gates, Melanie Griffith, Antonio Banderas, Hugh Grant e George Clooney sono solo alcuni dei noi che compaiono sul libro d’oro dell’Hotel.

Con le sue 95 stanze e suite, arredate una diversa dall’altra, dotate dei confort più moderni e impreziosite da capolavori artistici, mobili d’epoca, porcellane di Limoges, specchi dell’ottocento veneziano, l’Hassler offre panorami unici sulle cupole, i cortili e i tetti dell’intera città.

Al sesto piano troneggia il ristorante stellato Imàgo condotto abilmente dal pluripremiato chef Francesco Apreda, capace di incantare i palati proponendo la sua egregia interpretazione dell’eccellenza gastronomica italiana.

Grazie alla qualità superiore dei servizi e attenzioni offerti ai suoi ospiti, è la location più prestigiosa della capitale e la destinazione preferita dai viaggiatori che esigono solo il meglio.

www.hotelhasslerroma.com

Centro Assistenza per Bambini Sordi e Sordociechi Onlus CABSS

Roberto Wirth, noto hotelier romano, nasce sordo profondo nel 1950. Presidente e General Director del prestigioso Hotel Hassler presso Trinità dei Monti a Roma, da anni è molto attivo nell’ambito della sordità in Italia e all’estero.

Nel 1992 istituisce la borsa di studio “Roberto Wirth”. Da allora, ogni anno, in collaborazione con la Commissione Fulbright per gli Scambi Culturali fra l’Italia e gli Stati Uniti, una borsa di studio viene assegnata a giovani sordi  che desiderano specializzarsi nell’ambito della sordità infantile, con particolare riferimento ai bambini sordi in età prescolare.

Nel 2004 Roberto Wirth fonda la Roberto Wirth Fund Onlus, che nel 2012 cambia nome in Centro Assistenza per Bambini Sordi e Sordociechi Onlus (CABSS). L’associazione, dal 2008 diretta dalla Dott.ssa Stefania Fadda, si propone di supportare i bambini sordi e sordociechi e le loro famiglie. CABSS Onlus si rivolge, in particolare, alla fascia d’età da 0 a 6 anni e opera con programmi che favoriscono un adeguato sviluppo cognitivo, affettivo/emotivo, sociale, linguistico e comunicativo permettendo così ai bambini una piena espressione della propria personalità.

Negli Stati Uniti, Roberto Wirth ha recentemente fondato l’associazione A Sense of Wirth.

www.cabbs.it

nw121 (27 luglio 2012)