Iscriviti: Feed RSS

Il chitarrista sordo che disegna la musica con la luce

Myles de Bastion è sempre stato attratto dalla musica, nonostante la sua disabilità: essendo sordo, ha dovuto affidarsi ad altre percezioni per poter “ascoltare” la musica, come ad esempio sentendo le vibrazioni prodotte dal pianoforte del nonno.

Scoraggiato dal fatto di non poter sentire la musica con l’udito, Myles ha deciso di trasporla in un altro canale sensoriale, quello della vista. Armato di saldatore e strisce led, il musicista sordo è riuscito a creare Audiolux, un sistema in grado di rilevare il tipo di accordi suonati e tradurli in luce, variando il colore e l’intensità dei led. Una bellissima idea per far apprezzare la musica anche a chi non è in grado di sentirla:

il mio obiettivo è di unire le comunità degli udenti e dei non udenti attraverso la musica e l’arte. Tutti e due possiamo apprezzare uno spettacolo da diversi punti di vista.
Tommaso Rocchi. Fonte: radiobue.it


PER SAPERE DI PIU’

Myles de Bastion

La Musica