Iscriviti: Feed RSS

S. Leucio del Sannio è con Giorgio Zollo

S. Leucio del Sannio è con Giorgio Zollo

Scrive Daniele Leone, portavoce del Comune di San Leucio del Sannio: A pochi giorni di distanza dall’increscioso episodio accaduto sul campo di San Leucio del Sannio, proprio durante la partita San Leucio – Rione, accadimento che ha gettato ombre scure sul mondo del calcio dilettantistico e non solo, l’amministrazione comunale sanleuciana, guidata dal sindaco Nascenzio Iannace, interviene per stigmatizzare e condannare quanto avvenuto dopo il match. Come si ricorderà, il giovane calciatore sanleuciano Giorgio Zollo era stato bersaglio di offese molto dure perché affetto da sordità. Il primo cittadino Iannace ha condannato duramente il gesto perché, oltre ad essere antisportivo e diseducativo, è stato anche fortemente ripugnante e disgustoso.

Il sindaco, unitamente a tutta l’amministrazione comunale, ha dichiarato: “Assistere ad episodi che mettono in risalto la bruttezza in cui può precipitare il genere umano è sconcertante. Ancora una volta siamo costretti a ribadire che siamo tutti unici nelle nostra diversità, che dovremmo essere considerati per quello che facciamo e non per quello che siamo. Coloro i quali sono scesi così in basso, insultando Giorgio Zollo, non possono essere giudicati da noi… Non li giudichiamo e non giudicheremo mai nessuno… Li invitiamo però a riflettere su quanto le parole possono ferire l’altro. Se ognuno di noi, o di quei ragazzi in campo, fosse Giorgio chiediamoci: come ci sentiremmo e cosa proveremmo al suono di quei deplorevoli insulti? Riflettiamo! Ovviamente, come amministratori, sosteniamo Giorgio, non solo per le sue indiscusse doti di calciatore e di presidente del forum dei giovani di San Leucio del Sannio, ma soprattutto per la bella e stimabile persona quale è”. Per completezza di informazione ricordiamo che Zollo è un brillante atleta e che ha militato anche nella Nazionale italiana di calcio.

FSSI Giorgio Zollo
Come gesto di solidarietà il primo cittadino e l’amministrazione comunale incontreranno sabato 23 marzo alle ore 11.30 l’atleta Zollo per ribadire che tutto lo staff del sindaco e il paese di San Leucio del Sannio, non solo respingono ancora una volta con forza quanto accaduto, ma proteggono e proteggeranno senza risparmio di energie da qualsiasi attacco od offesa i propri concittadini e non, giovani e meno giovani e tutti i ragazzi di ogni estrazione sociale e nazionalità, condannando sempre con forza gli autori di questi deplorevoli atti.
Fonte: ilvaglio.it

PER SAPERE DI PIU’

Comune di Sam Leucio del Sannio

FSSI

Dignità & Rispetto uguale per tutti