Iscriviti: Feed RSS

1829 – Istituto Sordomuti di Verona

Il nobile sacerdote Ludovico Maria Besi è ritenuto il primo maestro dei sordomuti del Veneto ed il fondatore della prima scuola per sordomuti di Verona.
Egli fu istruito all’insegnamento dei sordomuti da don Giuseppe Venturi, a sua volta allievo dell’abate francese Ambrogio Sicard, cresciuto alla scuola di De L’Epée, raccolse nel 1829, a Verona, i primi sordomuti di quella città per fornire a loro una adeguata istruzione.
L’istituzione di don Besi funzionò per due anni, fin quando il Besi dovette trasferirsi a Roma per entrare nella congregazione della Propaganda, in Vaticano.
La istituzione per sordomuti di Verona venne così a cessare e solo successivamente don Antonio Provolo, nel 1840  fondò un nuovo Istituto per l’educazione dei sordomuti, raccogliendo anche i sordomuti iniziati all’istruzione dal Besi.

is102 – autore Franco Zatini

PER SAPERE DI PIU’

Istituto Antonio Provolo

«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: storiadeisordi@gmail.com
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini