Iscriviti: Feed RSS

Previdenza complementare 2007

Dal 6 novembre 2006, on line l’aggiornamento del sito che il Ministero del Lavoro ha dedicato alla Previdenza complementare 2007. All’interno del medesimo sito, i contenuti della riforma inseriti nel decreto legislativo 252/2005 e le modifiche in corso di approvazione.

Fra le principali novità, l’anticipo dell’entrata in vigore della Previdenza complementare al 1 gennaio 2007.
Su  www.tfr.gov.it si possono visualizzare i percorsi decisionali (formato .ppt 32 Kb); si tratta di una mappa a disposizione dei cittadini per orientarsi fra le possibili scelte.

Internet avrà una importanza cruciale per la diffusione della Previdenza complementare. Segnerà l’avvio di una complessa campagna di comunicazione istituzionale.

Chi è interessato dalla Riforma

Sono interessati alla riforma della previdenza complementare attuata con il decreto legislativo n. 252/2005 che, secondo il disegno di legge finanziaria, entrerà in vigore dal 1° gennaio 2007, tutti i lavoratori dipendenti del settore privato e i lavoratori autonomi.

Naturalmente, la specifica disciplina sul conferimento del Trattamento di fine rapporto (TFR) alle forme pensionistiche complementari, trova applicazione solo con riferimento ai lavoratori dipendenti.

Sono, al momento, esclusi dal campo di applicazione della riforma i pubblici dipendenti ai quali continua ad applicarsi la disciplina previgente.

nw115


 

 

Newsletter della Storia dei Sordi n.115 del 9 novembre 2006