Iscriviti: Feed RSS

Calzecchi-Onesti Temistocle. Noto Fisico, anche educatore dei Sordi (Newsletter della Storia dei Sordi n.301 del 4 settembre 2007

Nato a Lapedona (Ascoli Piceno) il 14 dicembre 1853. Nel 1884 fu insegnante di fisica al liceo di Fermo, in una sua macchina pubblicata sul “Nuovo Cimento”, descrisse, per la prima volta le proprietà caratteristiche del suo tubetto a limatura metallica, progenitore del coherer, dimostrando che la limatura, dopo essere divenuta conduttrice in seguito all’azione di una scarica elettrica, tornava al valore di alta resistenza elettrica con un urto meccanico. La sua memoria scientifica venne però riscoperta soltando dopo l’invezione di Marconi (Fonte: radiomarconi.it).
Fra l’altro si occupò dell’educazione dei sordomuti: “Calzecchi era insegnante per intima predisposizione; e nei suoi scritti pedagogici, al di là del puro metodo positivistico, si coglie l’incondizionato apprezzamento per la formazione matematica, e soprattutto un umanesimo di elevata ispirazione religiosa. Terminate le ricerche sulle limature, abbandonò il laboratorio, ma solo per intraprendere la rieducazione di due bimbe sordomute. Le competenze nel campo dell’acustica, che traspaiono dalle sue ricerche sui microfoni, ispirarono i metodici esercizi a cui sottopose le due bambine, e i risultati positivi furono riconosciuti alla prestigiosa Landes-Taubstummenschule di Vienna. Né si sottrasse a gravosi compiti amministrativi, per incarico dei comuni di Fermo e di Monterubbiano. Accanto ad altri ricercatori con cui condivise metodi e ideali, rispecchiò appieno quei modelli della cultura ottocentesca in cui la razionalità della ricerca scientifica non poteva andare disgiunta dall’impegno civile e sociale. Calzecchi, come altri intellettuali e scienziati a lui contemporanei, fu ricercatore e, insieme, maestro ed educatore; le forti istanze morali del suo secolo chiedevano questa integrazione tra la ricerca pura e le sue applicazioni, per il miglioramento della vita umana.” (Fonte: Mario Guidone).
Morto a Monterubbiano nella provincia di Ascoli Piceno il 25 novembre 1922. (agg.2007)


Calzecchi-Onesti Temistocle, inventore del coesore (ed educatore dei Sordi)

Segnalato da Giuseppe Bolzoni – mw301

PER SAPERE DI PIU’

Coesore

Biografia di Calzecchi-Onesti


 

Newsletter della Storia dei Sordi n.301 del 4 settembre 2007

Storia dei Sordi d'Italia