Iscriviti: Feed RSS

Osservatorio Nazionale sulla condizione delle persone con disabilità

L’Osservatorio Nazionale sulla condizione delle persone con disabilità è un organismo istituito ai sensi dell’art. 3 della legge 3 marzo 2009, n. 18 e presieduto dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Il Regolamento dell’Osservatorio è stato disciplinato con il Decreto Interministeriale del 6 luglio 2010 n. 167, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 236 dell’8 ottobre 2010. Tale organismo durerà in carica tre anni a partire dal 23 ottobre 2010, data di entrata in vigore del citato regolamento.

L’Osservatorio, che si avvale del supporto di una segreteria tecnica costituita nell’ambito delle ordinarie risorse umane e strumentali della Direzione generale per l’inclusione e i diritti sociali e la responsabilità sociale delle imprese (CSR) del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, ha funzioni consultive e di supporto tecnico-scientifico per l’elaborazione delle politiche nazionali in materia di disabilità con particolare riferimento:

• alla promozione dell’attuazione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, siglata a New York il 13 dicembre 2006;

• alla predisposizione di un programma di azione biennale per la promozione dei diritti e l’integrazione delle persone con disabilità, in attuazione della legislazione nazionale e internazionale;

• alla promozione della raccolta di dati statistici e della realizzazione di studi e ricerche sul tema;

• alla predisposizione della relazione sullo stato di attuazione delle politiche sulla disabilità.

All’interno dell’Osservatorio è istituito un Comitato tecnico scientifico con finalità di analisi ed indirizzo scientifico in relazione alle attività e ai compiti dell’Osservatorio. Il comitato è composto da un rappresentante del Ministero del Lavoro e da uno del Ministero della Salute, da rappresentante delle Regioni e da uno delle autonomie locali, da due rappresentanti delle associazioni nazionali maggiormente rappresentative delle persone con disabilità e da tre esperti facenti parte dell’Osservatorio.

Decreto Ministeriale del 30 novembre 2010