Iscriviti: Feed RSS

Lavoro Disabili. Al Parlamento Europeo si chiede una legislazione specifica

LAVORO DISABILI: AL PARLAMENTO EUROPEO SI CHIEDE UNA LEGISLAZIONE SPECIFICA

Non un peso, ma un investimento che può portare frutti anche a livello economico. E’ in quest’ottica che vanno considerati i disabili nel mercato del lavoro secondo una relazione presentata a fine ottobre al Parlamento europeo a Strasburgo.

Il rapporto, discusso e presentato in primis dal presidente dell’intergruppo disabilità all’Europarlamento, Adam Kosa ha, ha chiesto alla Commissione una risposta netta in tema di accessibilità, con la proposta di adozione dell’European Accessibility Act entro il 2012.

La richiesta è quindi quella di una legislazione specifica per garantire nuove opportunità di lavoro, istruzione e mobilità ai circa ottanta milioni di disabili europei.

La relazione ha inoltre messo sul tavolo proposte concrete, tra cui la richiesta di applicare standard nella produzione di automobili fruibili dalle persone su carrozzina, maggiore accessibilità tecnologica per non vedenti  e non udenti, modelli più inclusivi nella scuola e supporto alle famiglie di disabili.

Fonte: Redattore Sociale nw138

KÓSA Ádám