Iscriviti: Feed RSS

Il Presidente della Repubblica Enrico De Nicola

Il Presidente della Repubblica Enrico De Nicola e i Sordi.
Enrico De Nicola fu Primo Presidente provvisorio della Repubblica Italiana dal 28-06-1946 all’11-05-1948.

La storia dei sordi ricorda che la prima udienza del nuovo Capo dello Stato é avvenuta al palazzo “Quirinale” il 19 aprile 1947 con la delegazione dei Sordomuti italiani.

Il Presidente della Repubblica Enrico De Nicola riceve la Commissione Nazionale dei Sordomuti  per la gestione dell’Ente Nazionale Sordomuti (Legge 12 maggio 1942, n.889). Così annuncia il nuovo giornale dei sordomuti “Rinascita” con n.4-5 del 2 maggio 1947.
“Nel 19 aprile 1947 alle ore 10.30 il Capo dello Stato On.le Enrico De Nicola – che aveva aderito con lettera di ieri (18 aprile, n.d.r.) diretta al Sig. Gino Brocchi a ricevere la Commissione Nazionale dei Sordomuti d’Italia – ha concesso udienza al sig. Gino Brocchi, sig. Carlo Comitti, Sig. Enrico Broggi, cioè ai Membri della Commissione presenti in Roma.
Per desiderio del sig. Brocchi è stato cortesemente presente anche il Prof. De Martino.
L’udienza è durata circa mezz’ora, ed è stata proceduta da un breve colloquio dei suddetti membri della Commissione con l’avv. Umberto Collamarini, Capo Gabinetto del Presidente della Repubblica.
In qualità di Segretario della Commissione il sig. Gino Brocchi ha presentato all’On.le De Nicola una dettagliata istanza ampiamente documentato illustrante l’attività della Commissione ed i desideri della stessa, specialmente in merito alla necessità di locali e di fondi.
Il Capo dello Stato si è vivamente interessato, ha ringraziato per l’omaggio resogli, e si è detto di segnalare Egli personalmente alla competente Autorità Governativa in particolar modo e con sollecitudine i detti desideri: infine ha incitato ad istituire al più presto l’Ente(*), al quale – Egli ha detto – non potrà mancare il più valido appoggio dello Stato e del Governo”.

(*) L’ENS che riorganizzerà istituzionalmente con la legge 21 agosto 1950, n.698.

Enrico De Nicola

«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini

I Presidenti della Repubblica e la Storia dei Sordi