Iscriviti: Feed RSS

Samsung cambia la vita dei non udenti grazie alla tecnologia

Samsung Bulgaria, in partnership con la Fondazione locale Listen Up, attiva sul territorio in merito al sostegno da fornire ai non udenti, ha collaborato in merito allo sviluppo di un’applicazione innovativa sul modello mobile speech-to-text, da utilizzarsi nei confronti delle oltre 120.000 persone residenti in Bulgaria ed affetti da problemi uditivi che, causa mancanza di risorse, non rendono possibile la creazione di un processo educativo ad hoc che consenta di sviluppare possibilità di carriera ed opportunità.
Inizialmente sviluppato da studenti del Samsung Tech Institute in Bulgaria, il progetto ha trovato la tacita collaborazione della fondazione e degli sviluppatori senior che hanno affiancato gli incaricati nel processo di sviluppo e testing delle nuove piattaforme.
Con il supporto esclusivo di Samsung Bulgaria, l’applicazione mobile è stata riconosciuta dalla Fondazione che, in tal modo, ha deciso di distribuirla agli oltre 8.000 bambini e studenti, che hanno quindi potuto beneficiare dell’accesso alle risorse educative fondamentali.
Attraverso il video sotto proposto, quindi, possiamo avere una testimonianza di come il processo educativo sia cambiato grazie alla nuova applicazione Samsung mobile. Gli utenti bulgari con problemi di udito, in tal senso, stanno conoscendo una nuova opportunità che consenta di rivalutare il loro futuro.
Per me, personalmente, questo nuovo sviluppo mi riporta alla mia infanzia, quando ero seduto in una classe a scuola, cercando di capire quello che gli insegnanti dicevano. Da allora, ho sognato il giorno in cui le future generazioni di studenti con problemi di udito sarebbero stati in grado di superare queste difficoltà
Ha riferito Ashod Derandonyan, fondatore e Presidente della Listen Up Foundation.
Questo servizio di trasformazione speech-to-text che abbiamo lanciato con Samsung è la soluzione ideale per supportare centinaia di bambini che, così facendo, ricevono la formazione di cui hanno bisogno.
Una versione pilota dell’applicazione sarà posta all’attenzione degli studenti non udenti a Sofia, all’attenzione del Dr. Decho Denev, sebbene il destino di questa nuova piattaforma educativa sarà quello di investire su più scuole, università e organizzazioni.
Ad ogni modo, l’istruzione non è l’unica frontiera d’influenza prevista per l’applicabilità delle funzioni dell’app. Anche il Comune di Sofia, di fatto, garantirà le risorse necessarie per i disabili in loco, che potranno così garantirsi la possibilità di comunicare facilmente con i rappresentanti della City Hall.
Il progetto congiunto dimostra le capacità di cambiare la vita grazie al supporto della tecnologia Samsung. La partnership con Listen Up, in questo contesto, è riuscita a garantire una campagna sociale solida e di forte impatto per l’aiuto dei non udenti. Nel tempo, il servizio riuscirò a garantire parità di accesso in tutti gli aspetti della vita quotidiana, consentendo di diventare parte attiva della comunità.
Come dimostrato in numerose altre occasioni, Samsung si sta rendendo partecipe di un processo volto ad incrementare la parità sociale ed un apporto costante di nuovi mezzi innovativi nella direzione della cultura e della comunicazione. Un progetto degno di nota. E tu, che cosa ne pensi al riguardo?
Domenico Pitassi. Fonte: focustech.it