Iscriviti: Feed RSS

Pescara, il servizio d’interpretariato.

Il Comune di Pescara riprende il servizio di interpretariato per cittadini non udenti. Appuntamenti con interpreti dell’Associazione Voci in Movimento (AVIM), per sbrigare pratiche amministrative.

E’ stata rinnovata la convenzione tra il Comune di Pescara e l’Associazione Voci in Movimento (AVIM) per lo svolgimento del servizio di interpretariato rivolto a cittadini “non udenti” presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) di Pescara. Mandando una mail a urp@comune.pescara.it o un sms/videochiamata al numero di cellulare 327/2888489 si potrà avere un appuntamento e un interprete per sbrigare pratiche amministrative.

Il servizio continuerà ad essere svolto su appuntamento, che gli utenti interessati potranno prendere facendone richiesta via mail all’indirizzo urp@comune.pescara.it o tramite sms/videochiamata al numero di cellulare 327/2888489, preferibilmente con un giorno di anticipo per permettere agli interpreti di meglio organizzarsi.

La scelta di rinnovare la convenzione è stata un atto doveroso, tenuto conto del riscontro positivo che la cittadinanza “non udente” ha avuto al servizio in questione sin dallo scorso anno, ma di forte valenza sociale, essendo strumento che favorisce piene e pari opportunità di accesso ai servizi comunali a tutti i cittadini.

Comune di Pescara. L’assessore all’Anagrafe e Urp Laura Di Pietro

PER SAPERE DI PIU’

Comune di Pescara

Associazione Voci in Movimento

Storia dei Sordi i colori