Iscriviti: Feed RSS

Unitalsi, il contatto con le persone sorde

Unitalsi, un’app per collegarsi con le persone sorde

L’Unitalsi aumenta i contatti con le persone sorde. Una possibilità concessa grazie a “Pedius”, l’app che consente loro di telefonare in autonomia. Il progetto era stato già sperimentato in occasione del Giubileo della Misericordia. Adesso si rinnova con l’obiettivo di assicurare alle persone sorde e con disabilità l’accesso al numero verde “Pronto Unitalsi”. Il servizio è nato nel 2013 per soddisfare le numerose richieste di informazioni da parte dei soci dell’associazione, ma anche dare ascolto a quanti vivono in condizioni di disagio e solitudine. Ogni anno sono più di 20mila le richieste di informazioni e di aiuto che vengono soddisfatte. La mission di “Pedius” è quella di abbattere le barriere della comunicazione per le persone sorde che hanno difficoltà ad accedere ai servizi telefonici. L’applicazione è disponibile gratuitamente per i dispositivi Apple e Android, supporta sei lingue ed è presente in dieci Paesi, facilitando la comunicazione di oltre 15mila utenti.
Fonte: agensir.it

 Pedius di Prato

PRONTO UNITALSI PIU’ ACCESSIBILE CON PEDIUS

Dopo l’esperienza giubilare si rinnova la partnership che permetterà ai soci e non di usufruire di nuove tecnologie dedicate

Il progetto, nato tra UNITALSI e PEDIUS – l’app che consente alle persone sorde di telefonare in autonomia – in occasione dell’Anno Straordinario della Misericordia, si rinnova con l’obiettivo di assicurare alle persone sorde e con disabilità piena accessibilità ad ogni servizio offerto dal numero verde Pronto Unitalsi.

Il servizio Pronto Unitalsi è nato nel 2013 con l’intento di soddisfare le numerose richieste di informazioni da parte dei soci dell’Associazione, ma anche dare ascolto a quanti vivono in condizioni di disagio e solitudine. Ogni anno sono più di 20.000 le richieste di informazioni e di aiuto che vengono soddisfatte.

La mission di Pedius è quella di abbattere le barriere della comunicazione per le persone sorde che hanno difficoltà ad accedere ai servizi telefonici. L’applicazione è disponibile gratuitamente per i dispositivi Apple e Android, supporta 6 lingue ed è presente in 10 Paesi, facilitando la comunicazione di oltre 15.000 utenti.

PER SAPERE DI PIU’

Unitalsi

Pedius

Unitalsi