Iscriviti: Feed RSS

Ravaglia Raffaele PMS, il maestro dei sordi

RAVAGLIA P. RAFFAELE (16.5.1884-24.7.1967) religioso della Piccola Missione per i Sordomuti.

Figlio di Angelo e di Franzoni Germana, era nato il 16 maggio del 1884 a Monte delle Formiche nel comune di Pianoro (Bologna). Giovinetto entrò nello studentato della Piccola Missione per i Sordomuti, allora a Roma in via dei Gracchi. Studiò all’Apollinare e all’Università Gregoriana.

Nel luglio del 1907 alla scuola di metodo Girolamo Cardano di Milano conseguì il diploma per l’insegnamento ai Sordomuti e iniziò a insegnare nelle classi del Gualandi di Roma. Ordinato sacerdote nel 1909, andò all’Istituto Gualandi di Bologna, dove rimase fino al 1920. Successivamente fu insegnante e quindi direttore della Casa filiale dell’Opera Gualandi di Firenze (1924/1931).

Poi fu presso l’Istituto Provinciale di Venezia (1931/1936). Dal 1936 al 1939 fu mandato a dirigere il nuovo Istituto Gualandi di Giulianova-Teramo. Dal 1939 al 1945 tornò a dirigere quello fiorentino, con non poche sofferenze e disagi a causa degli eventi bellici.

Nel 1945 chiese di tornare semplice insegnate nella Casa Madre dell’Istituto Gualandi di Bologna, compito che adempì con scrupolosità e grande impegno, fino al limite della sua pensione (1955).

Il resto della vita lo passò restando a disposizione degli ex alunni, che anche da adulti cercavano la sua amicizia e i suoi consigli. P. Raffaele era stato membro del Consiglio Generalizio della Piccola Missione e consigliera dell’Opera Gualandi. Fondatore della Rivista “Promutis” di Firenze, fu apprezzato collaboratore della rivista “Effeta” dell’Istituto Gualandi con apprezzati articoli di didattica e di pedagogia.

Scrisse anche alcune opere: Il primo libro del sordomuto (1927), Parla! Avviamento alla conversazione (1941) e Catechismo per i sordomuti, che ebbe varie edizioni. Laureato in sacra teologia, fu anche onorato della Medaglia d’Oro della Pubblica Istruzione. Riposa a Roma nella tomba della congregazione al cimitero monumentale del Verano. Lo ricordiamo nell’anniversario della morte, avvenuta a Bologna il 24 luglio 1967.
P. Vincenzo Di Blasio

Ravaglia Raffaele pms 1884-1967

Ravaglia Raffaele PMS, il maestro dei sordi (2017)

Oggi ricordiamo Padre Raffaele Ravaglia (16.5.1884-24.7.1967) della Piccola Missione per i Sordomuti, missionario e maestro dei sordi.

Ordinato sacerdote nel 1909, fu direttore della Casa filiale dell’Opera Gualandi di Firenze (1924/1931 e 1939/1945) e di Giulianova (1936/1939), poi insegnante presso l’Istituto Provinciale di Venezia (1931/1936) e nella Casa Madre dell’Istituto Gualandi di Bologna (1945/1955).

Fondatore della Rivista “Promutis” di Firenze, fu apprezzato collaboratore della rivista “Effeta” dell’Istituto Gualandi con articoli di didattica e di pedagogia. Scrisse anche alcune opere: Il primo libro del sordomuto (1927), Parla! Avviamento alla conversazione (1941) e Catechismo per i sordomuti, che ebbe varie edizioni.

Laureato in teologia, fu onorato della Medaglia d’Oro della Pubblica Istruzione. Lo ricordiamo a 50 anni dalla morte. Riposa a Roma nella tomba della congregazione al cimitero monumentale del Verano.
P. Vincenzo Di Blasio

PER SAPERE DI PIU’

Fondazione Gualandi

Piccola Missione per Sordi

 storia dei sordi notturna