Iscriviti: Feed RSS

Associazione Inmediazione di Cagliari

Inmediazione è un’Associazione di Promozione Sociale senza fini di lucro nata a Cagliari nel 2011 da un gruppo di professionisti under 35 con esperienze pluriennali nel campo dei laboratori teatrali e degli audiovisivi (corti e mediometraggi, documentari), incentrati su tematiche fortemente radicate nel sociale.

L’obiettivo di Inmediazione è quello di creare percorsi (laboratoriali e non) che riguardino il cinema, il teatro, la musica, la produzione di audiovisivi incentrati su tematiche sociali come la sostenibilità ambientale, immigrazione, il sostegno a categorie socialmente svantaggiate, dando spazio a soggetti (associazioni e singoli) che si occupino di queste tematiche, portando avanti buone pratiche di progettazione collaborativa e di azioni dal basso, cercando di dare voce e visibilità a chi voce e visibilità non ha.

Inmediazione ha realizzato oltre 600 ore di laboratori cinematografici e di video-teatro in decine di Comuni e Scuole della Sardegna, con allievi dai 2 agli 80 anni, creando spot pubblicitari, corti e mediometraggi, spettacoli teatrali su immigrazione, disabilità e autismo, cultura sorda e sostenibilità ambientale.

Nel 2015 Inmediazione è risultata tra i 50 progetti culturali italiani vincitori dell’edizione 2015 del Bando fUNDER35 della Fondazione Cariplo, ottenendo un finanziamento e servizi formativi per sostenere e potenziare le proprie attività nell’arco di 23 mesi con il progetto “Voice of the voiceless”.

Lab Lis Cagliari

A Cagliari un laboratorio di sensibilizzazione alla lingua dei segni

EFYS con la Biblioteca del Centro di Quartiere La Bottega dei Sogni in collaborazione con Inmediazione organizzano il Laboratorio di sensibilizzazione alla sordità e pratica LIS (Lingua dei Segni Italiana) rivolto a tutti coloro che sono curiosi di scoprire il mondo dei sordi e della lingua dei segni (dai 13 anni in su).

Il laboratorio sarà condotto da un interprete LIS professionista. L’obiettivo principale è di avvicinare i partecipanti alla sordità e alla LIS, alternando momenti di approccio teorico, anche attraverso la visione di brevi filmati, a momenti pratici durante i quali i partecipanti scopriranno la dimensione della lingua segnata e impareranno alcuni segni e frasi che consentiranno all’allievo di sapersi presentare a una persona sorda segnante.

I saluti
La dattilologia
Il nome in dattilologia e il nome segno
I numeri
La famiglia
I giorni della settimana e i mesi dell’anno
Il lavoro/lo studio

La durata è di 8 ore che si svolgeranno martedì 18, giovedì 20, martedì 25 e giovedì 27 giugno 2019 dalle 18.00 alle 20.00 presso il Centro di Quartiere in Piazza Savoia 4. La partecipazione è gratuita ma è necessario iscriversi contattandoci via mail assoc.efys@gmail.com o via telefono 334 9608170.

La Biblioteca del Centro di Quartiere conta più di 2000 volumi per bambini, ragazzi e adulti, disponibili per il prestito e la libera consultazione. La sua finalità è offrire uno spazio di incontro interculturale e intergenerazionale che faciliti l’accesso libero e senza limitazioni alla conoscenza, al pensiero, alla cultura e all’informazione, per assicurare la partecipazione attiva e il rafforzamento di una società democratica, così come auspicato nel manifesto Unesco delle biblioteche pubbliche.

Il Centro di Quartiere La Bottega dei Sogni è un progetto dell’Associazione Efys Onlus finanziato dal Comune di Cagliari – Assessorato alle Politiche Sociali, Legge 285/97 “Diritti e opportunità per l’infanzia e l’adolescenza”. Il Centro è uno spazio aggregativo, fruibile e inclusivo di promozione sociale e culturale per minori, le loro famiglie e la comunità cittadina. Offre quotidianamente un servizio educativo e ludico-ricreativo per minori dai 5 ai 17 anni.

Inmediazione
L’Associazione Inmediazione nasce a Cagliari nel 2011 con l’obiettivo di proporre attività creative improntate alla multimedialità e incentrate su tematiche sociali: dalla piena accessibilità al multiculturalismo. Il Laboratorio LIS è un progetto di sensibilizzazione alla sordità e pratica LIS (Lingua dei Segni Italiana) rivolto a insegnanti e operatori che lavorano nell’ambito del sociale e della cultura, per offrir loro un primo approccio al mondo dei sordi e della lingua dei segni.
Fonte: sardegnareporter.it

PER SAPERE DI PIU’
Associazione Inmediazione

Festa Liberazione dei sordi italiani 2019