Iscriviti: Feed RSS

L’Annuario del Ministero del lavoro e delle politiche sociali 2005

L’Annuario del Ministero del lavoro e delle politiche sociali 2005 si presenta quest’anno in una veste rinnovata.
La nuova organizzazione dell’Amministrazione è tratteggiata nella prima parte del volume, dedicata alle strutture. Qui sono offerte sintetiche informazioni sui singoli uffici e sulle loro funzioni.
Indicazioni più complete sono riportate in appendice, dove sono riprodotti, tra l’altro, i testi normativi che hanno portato alla definizione della nuova organizzazione. Il quadro che ne risulta è quello di un Ministero caratterizzato da una diversa e più razionale distribuzione delle competenze: resta ormai soltanto da completare il processo di individuazione dei responsabili delle unità organizzative di secondo livello.
Nella seconda parte dell’Annuario viene offerto uno spaccato sul complesso sistema delle relazioni con il pubblico del Ministero, che si avvale di diversi canali di comunicazione: il centro di contatto, i siti internet e intranet, la rete degli Uffici per le Relazioni con il Pubblico istituiti presso le Direzioni regionali e provinciali. Viene qui presentata, per la prima volta, anche una rassegna di siti che si possono incontrare durante la navigazione all’interno di www.welfare.gov.it. Indipendentemente dalla formula organizzativa che li lega al sito istituzionale, essi sono strettamente attinenti ai temi del welfare e costituiscono una ulteriore opportunità di documentazione e di approfondimento.
Nella parte terza ancora una novità: “Uno sguardo all’Europa” offre una sintesi delle politiche e delle strategie sociali e dell’occupazione dell’Unione Europea.
La nuova versione dell’Annuario si caratterizza per la presenza di un glossario contenente “le parole del Welfare”. Il lavoro ha lo scopo di offrire uno strumento di conoscenza in più, semplice e veloce, di quei termini e concetti usuali in questa Amministrazione, ma non necessariamente familiari ai cittadini. Nel corso degli anni sarà certamente arricchita, ma già ora, con le circa 100 voci della prima stesura, questa parte può rappresentare un importante ausilio alla comprensione delle politiche e delle azioni del Ministero.
Infine l’appendice, che contiene, oltre ai testi normativi che disegnano l’organizzazione del Ministero, gli indirizzi degli uffici centrali e l’elenco di tutti gli uffici locali e dei relativi indirizzi e numeri telefonici.
Stampato in 10.000 copie, l’Annuario è stato presentato a Roma presso il Forum P.A. 2005 e reso immediatamente disponibile sul sito del Ministero.
Il Ministro del lavoro e delle politiche sociali On. Roberto Maroni (Fonte: Welfare.it)  rc043 /2005)