Iscriviti: Feed RSS

60°anniversario della Repubblica Italiana ed i Sordi italiani.

In occasione del 60° anniversario della Repubblica Italiana, ecco lo storico testo  é stato scritto  nel giugno 1946 da 5 noti Padri  del “Sordomutismo italiano”: “È nata la Repubblica: W l’Italia!!! Sordomuti Italiani!. Dalle urne, dove milioni e milioni di uomini e donne di tutti i ceti, di tutte le categorie hanno deposto le schede a suggello della loro volontà è la sorta la Repubblica Italiana.
Nella gioia di questo giorno, che segna una nuova tappa della rinascita della nostra amata Patria, il nostro pensiero riverente si svolge a coloro che sui lontani campi di battaglia caddero con eroismo e col nome della Patria sulla labbra, in una guerra non da loro voluta – vittime di un pugno di avventurieri e traditori -; a coloro che sui monti, nelle pianure e nelle città di prigionia e nei tremendi “lager” tedeschi soffrirono torture fisiche e morali di ogni sorta; fieri di potere contare, fra tali degni d’Italia, dei nostri fratelli Sordomuti i quali benché minorati dimostrarono, e dimostrano, che il Sordomuto “sente” il dovere, “sente” l’amor di Patria ed è pronto per Essa a sacrificarsi.
Sordomuti Italiani!
Pure noi – come gli udenti – in questo ultimo anno abbiamo seguito le vicende della lotta elettorale, partecipandovi pure attivamente e con tutta la nostra passione; ci siamo battuti per le nostre idee con ardore e spirito indomito, ed oggi vediamo la volontà popolare trionfare; la Repubblica Italiana è una grande realtà. Superiamo quindi gli interessi di partito, dimentichiamo polemiche e discussioni di parte, fraternamente uniamoci perché dalle lotte di ieri abbia a sorgere il grande domani di pace.
Uniamoci come tutto il popolo italiano attorno alla Repubblica, apriamo il nostro cuore alla speranza ed alla certezza che essa nel suo sorgere, con le nuove leggi, le nuove istituzioni, abbia a ricordarsi di noi dandoci possibilità di realizzare quelle aspirazioni per le quali da anni ed anni lottiamo.
Con questa speranza, con questa certezza uniamoci fratelli Sordomuti per continuare il nostro cammino verso mete più alte e migliori.
W la Repubblica Italiana!”
Alì Vincenzo, Bassani Vittorio, Carli Edgardo, De Carlis Giovanni, Rubino Francesco da Rinascita giugno 1946, nw043 (2006).

I PRESIDENTI DELLA REPUBBLICA ITALIANA:

1. Enrico De Nicola (1946-1948)
2. Luigi Einaudi (1948-1955)
3. Giovanni Gronchi (1955-1962)
4. Antonio Segni (1962-1964)
5. Giuseppe Saragat (1964-1971)
6. Giovanni Leone (1971-1978)
7. Sandro Pertini (1978-1985)
8. Francesco Cossiga (1985-1992)
9. Luigi Oscar Scalfaro (1992-1999)
10. Carlo Azeglio Ciampi (1999-2006)
11. Giorgio Napolitano (dal 2006)


Newsletter della Storia dei Sordi n.43 del 31 maggio 2006