Iscriviti: Feed RSS

Vibrazioni. Voci silenziose.

Vibrazioni. Voci silenziose. Come affrontare in modo sereno gli handicap auditivi nei bambini, di Angelo Ambrosetto. Collana medico psico pedagogica diretta da G. Bollea. Roma, 2005, Armando Editore, pp.192.

Il percorso di educazione e recupero dei sordi è sempre stato arduo, faticoso, lento e pieno di ostacoli. In questi ultimi decenni, però, si sono registrati dei progressi dal punto di vista tecnologico e, soprattutto, didattico.
Il libro è il racconto autobiografico del padre di un ragazzo sordo che, paso dopo passo, ottiene dei meravigliosi risultati anche in ambito scolastico ed universitario. Si tratta di una testimonianza che certamente aiuta i genitori di figli diversamente abili, soprattutto sensoriali, colpiti da sordità sin dalla nascita o dai primi anni di vita. Lo scopo è infatti quello di tranquillizzare i genitori e tutti coloro che si interessano dei problemi dei sordi, incoraggiandoli a non arrendersi di fronte alle difficoltà perché lavorando con gioia, fiducia e amore raggiungeranno incredibili traguardi.
Oltre alla narrazione delle vicissitudini autobiografiche dell’Autore, il libro contiene delle sezioni dedicate all’approfondimento teorico delle problematiche del sordomutismo anche da un punto di vista metodologico e didattico; l’opera è inoltre corredata di riferimenti bibliografici di scrittori che hanno dato contributi nel campo della linguistica, della psicolinguistica e dell’educazione dei sordi.

Angelo Ambrosetto, laureato in Lingue e Letterature Straniere presso l’Università degli Studi “Ca’ Foscari” di Venezia, ha esercitato per molti anni la professione di Interprete e Traduttore di lingua inglese, francese, tedesca e spagnola presso un Ente pubblico. Ha inoltre intrapreso lo studio del russo e dell’esperanto ed ha conseguito il Diploma Superiore di Esperanto.
Ha approfondito lo studio della linguistica applicata alla sordità ed ha partecipato a numerosi convegni di linguistica e didattica per l’educazione dei sordi e della lingua universale, sia in Italia che all’estero.
rc074 (2005)


STORIADEISORDI: RECENSIONI