Iscriviti: Feed RSS

Pile gratuite per le protesi acustiche (Newsletter della Storia dei Sordi n.166 del 22 gennaio 2007)

Ufficio Stampa – Giunta Regionale Toscana
Comunicato stampa 19/01/2007 (Sanità)
Grazie al progetto della Regione “Nascere in Toscana”
Da oggi pile gratuite per gli apparecchi acustici. Rossi, assessore regionale alla Sanità: “In questo modo aggiungiamo un altro mattone sulla strada dei diritti”

I minorenni ipoacusici o sordi avranno da oggi un’assistenza migliore . La Giunta ha infatti stanziato 500.000 euro che saranno impiegati dalle Asl per la distribuzione gratuita delle pile necessarie al funzionamento degli apparecchi acustici. Il finanziamento nasce in considerazione delle numerose richieste degli utenti e nel quadro della realizzazione del progetto speciale ‘Nascere in Toscana’ che, tra gli obiettivi principali, mira a facilitare la comunicazione interpersonale e l’accesso dei diversamente abili ai normali contesti di vita.

Il provvedimento, che individua in 120 il numero massimo di pile erogabili annualmente all’utente per ogni apparecchio acustico,  è esteso, oltre che ai minorenni, anche a tutti i soggetti che la norma dello Stato definisce Sordi, cioè a tutte quelle persone che sono ‘affette da sordità congenita o acquisita durante l’età evolutiva’. Una realtà che in Toscana riguarda più di 2000 persone.

‘L’attenzione alle problematiche dei diversamente abili – dice l’assessore alla sanità Enrico Rossi –  costituisce  un elemento imprescindibile delle società evolute e di ogni amministrazione. Farsi carico del prezzo delle pile significa aggiungere un altro mattone sulla strada dei diritti e garantire a tutti, prescindendo dalle diversità di ognuno, se non le medesime abilità, almeno lo stesso costo della vita, senza che alle difficoltà si aggiungano anche pesanti balzelli’.


 

Pile gratis ai Sordi Toscani. Con la delibera della Giunta Regionale n. 16 del 15 gennaio 2007 ha approvato il fondo della risorse per realizzazione degli interventi in materia di assistenza protesica a favore di soggetti ipoacusici o sordi che prevede l’erogazione delle pile per il funzionamento degli apparecchi acustici dei soggetti Sordi individuati dall’art.1  della Legge 20 febbraio 2006, n.95.
Il medesimo atto deliberativo è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione stessa n. 5 del 31 gennaio 2007.
Per informazioni rivolgersi all’A.S.L. di appartenenza del Servizio Sanitario della Toscana.

Leggi tutto.

nw166 (2007)


 

Newsletter della Storia dei Sordi n.166 del 22 gennaio 2007

«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini