Iscriviti: Feed RSS

Istituzione tavolo tecnico per la disabilità (Newsletter della Storia dei Sordi n. 598 del 2 dicembre 2008)

Istituzione tavolo tecnico per la disabilità. Ida Collu designata esperta per la Fand.
Considerata soprattutto la necessità di dar vita ad un sistema unitario di riferimento per le persone con disabilità in grado di fornire risposte adeguate a sostenere e favorire la partecipazione sociale, nell’ottica dell’integrazione socio-sanitaria e nel segno di principi di equità e qualità, il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali ha istituito un tavolo tecnico di lavoro per interventi sanitari e riabilitativi a favore delle persone disabili. Il tavolo sarà presieduto e coordinato dal Sottosegretario di Stato alla salute On. Francesca Martini e annovera tra i componenti IDA COLLU, Prediente dell’ENS, che è stata designata quale esperta della FAND (Federazione Nazionale Associazioni Disabili). Nominato, sempre quale esperto della FAND, anche il Presidente dell’ANMIC, Giovanni Pagano.

Il tavolo dovrà sostanzialmente formulare proposte mirate a definire un concetto unico di disabilità che assorba le categorie attuali di invalidità civile e handicap, introducendo il concetto di presa in carico integrata, sanitaria, sociale, della persona con disabilità.

Tra le altre funzioni che il Tavolo dovrà svolgere: elaborare le linee guida per la valutazione della condizione di disabilità, così da arrivare ad un modello unico di accertamento attivo delle abilità presenti nella persona disabile, in linea con i principi promulgati dalla Convenzione ONU sui diritti delle persone disabili; occuparsi dei percorsi di riabilitazione; occuparsi delle donne disabili, analizzando la condizione femminile e tendendo ad eliminare le discriminazioni multiple a cui vanno incontro; formulare un testo normativo con valore nazionale su benefici, prestazioni, requisiti e riferimenti per accedervi compresi.

Fonte: Ufficio stampa ENS (19 novembre 2008) – nw598


Newsletter della Storia dei Sordi n. 598  del 2 dicembre  2008