Iscriviti: Feed RSS

Le sacre reliquie di San Filippo Smaldone visitano la città di Trepuzzi (Newsletter della Storia dei Sordi n. 605 del 12 dicembre 2008)

Le sacre reliquie di San Filippo Smaldone visitano la città di Trepuzzi.
Il 4 Dicembre alle ore 17:00 le Sacre Reliquie di San Filippo Smaldone sono state accolte dalle autorità religiose, civili e militari di Tepuzzi presso la Chiesa parrocchiale San Michele Argcangelo.

Dopo il saluto del Sindaco, dott. Cosimo Valzano, le Sacre Reliquie, accompagnate dal concerto bandistico “Città di Trepuzzi”, sono portate in processione fino alla Chiesa Matrice Maria S.S. Assunta, dove rimarranno in esposizione fino a martedì 9 Dicembre, quando ritorneranno al Santuario di Lecce, e dove sarà possibile visitare la mostra itinerante allestita presso la Chiesa. Fino al 9 dicembre la figura del Santo sarà celebrata attraverso messe e testimonianze varie.

In particolare, lunedì 8 alle ore 18:00 ci sarà la concelebrazione eucaristica, presieduta da Monsignor Cosmo Francesco Ruppi, con la professione perpetua di Suor Aurelia Perlangeli. “Questa celebrazione è molto importante per il paese di Trepuzzi”- ha dichiarato il dott. Valzano -Ravvivare la memoria di una personalità così carismatica come quella di San Filippo, significa rafforzare il valore dei suoi insegnamenti caritatevoli, che continuano ad operare attraverso l’azione educativa delle Suore Salesiane. San Filippo Smaldone, infatti, dedicò tutta la sua vita agli emarginati e ai sordomuti, tanto da attirarsi l’epiteto di angelo dei sordomuti”.

Il santo, di origini napoletane, visse a Trepuzzi e nel 1895 fondò la prima scuola materna delle Suore Salesiane del Sacro Cuore, che oggi compie 113 di presenza nel paese.

Fonte: il paese nuovo.it  (7.12.08)

INFO:

Filippo Smaldone

Suore Salesiane dei Sacri Cuori

Trepuzzi  – nw605


 

Newsletter della Storia dei Sordi n. 605 del 12 dicembre 2008

Smaldone Filippo