Iscriviti: Feed RSS

Ente Nazionale Sordi compie 77 anni… (Newsletter dell Storia dei Sordi n.740 dell’ 11 novembre 2009)

Ente Nazionale Sordi (Ens) compie 77 anni. Quasi un secolo per la Fondazione dell’Ente Nazionale per la protezione e l’assistenza dei Sordi onlus

Il 5 novembre 2009 a Roma, presso l’Aula Magna Benedetto XVI della Pontificia Università Lateranense (Piazza S. Giovanni in Laterano, 4), alle ore 15.00, si terranno i festeggiamenti del 77° Anniversario di Fondazione dell’Ente Nazionale per la protezione e l’assistenza dei Sordi – Onlus.

Alla giornata celebrativa saranno presenti, tra le numerose personalità del mondo della cultura, delle istituzioni, del giornalismo e dell’associazionismo, anche il leader dell’Idv Antonio Di Pietro e il ministro della Gioventù Giorgia Meloni. Sarà per i Sordi italiani una giornata speciale, ma anche un momento di riflessione e di confronto sul tema scelto quest’anno come filo conduttore: “L’accesso alla conoscenza e ai servizi nella società dell’informazione e della comunicazione”. Nel corso della manifestazione verranno consegnati i premi ENS ed altri riconoscimenti a personalità che si sono distinte nel proprio settore, per il particolare valore sociale dell’impegno professionale profuso in favore delle persone sorde.

Il 5 novembre le persone sorde avranno voce per celebrare di nuovo la ratifica italiana della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità, ma anche per rivendicarne la pragmatica attuazione:

1)    il tanto atteso riconoscimento della Lingua dei Segni Italiana (LIS) che ancora non arriva nonostante le lotte portate avanti in questi anni dall’ENS e dalla comunità delle persone sorde e le rassicurazioni dei diversi Governi;

2)    una televisione accessibile e di qualità: il contratto di servizio RAI, che scadrà a dicembre e alla cui realizzazione l’ENS ha dato in passato un contributo notevole, è ad oggi ancora disatteso in molte parti. Resta aperta la possibilità di ottenere una copertura totale dell’informazione e degli spazi di intrattenimento dei canali e delle testate Rai, ma anche se parliamo di coperture al di sopra del 60%, ecco che i risultati sono ancora di là da venire. Non solo: il servizio di interpretariato in LIS è molto migliorato, ma registra ancora qualche lacuna. Per non parlare dei sottotitoli oggi utilizzati dalla Tv di Stato che, vergognosamente, il più delle volte non permettono ai sordi di fruire dei programmi attraverso la pag. 777.

Il servizio svolto con il cosiddetto “respeaking” non è all’altezza e spesso mostra lacune e vuoti che rendono impossibile l’accesso alle informazioni ai cittadini sordi. Anche su questo, l’ENS si sta battendo con tutte le forze possibili ed ha già ottenuto qualche cambiamento di rotta, ma l’obiettivo finale resta ancora lontano. La giornata del 5 novembre sarà anche occasione per discutere e rivendicare temi di grandissima attualità, recentemente resi comuni tra le due principali federazioni di associazioni di disabili, FISH e FAND, che in un documento congiunto presentato all’On. Maurizio Sacconi, Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, chiedono di affrontare con urgenza i principali nodi problematici.
Fonte: vita.it


Premio ENS 2009

1) Superabile INAIL – Il Contact Center integrato per la disabilità
2) Ing. Federico Flaviano (Direttore della Direzione Tutela dei Consumatori dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni)
3) Dott.ssa Isabella Menichini (Direttore Generale dell’Istituto per gli Affari Sociali)

Premio Speciale
Sezione Provinciale ENS di L’Aquila

Riconoscimenti 2009
Medicina
Dott.ssa Lia Rusca (Direttore della Struttura Complessa di Medicina Riabilitativa della ASL di Biella)
Scuola
Dott.ssa Vanessa Migliosi  (insegnante)
Sport
Luca Germano (campione olimpico di nuoto)
Barbara Oddone (campionessa olimpica di tennis)
Politiche associative ENS
Francesco Piccigallo (già dirigente ENS)

nw740

Visualizza la cronaca dell’evento (dal sito ENS)


Newsletter dell Storia dei Sordi n.740 dell’11 novembre 2009