Iscriviti: Feed RSS

Sono rimasto senza parole

Il 6 marzo é stata proiettata in anteprima a Milano nell’ambito della rassegna Sguardi Altrove Film Festival, introdotto da Armando Besio e sono intervenuti Elisabetta Sgarbi, Eugenio Lio, Pino Roveredo, Antonio Stagnoli.

“Sono rimasto senza parole”
Un film di  Elisabetta Sgarbi
con Antonio Stagnoli e Pino Roveredo
Musiche originali Matteo Ramon Arevalos e Giuseppe Verdi, Johann Sebastian Bach, Franco Battiato
Fotografia Elio Bisignani, Andrés Arce Maldonado
Montaggio Elisabetta Sgarbi, Andrés Arce Maldonado
Scenografie Luca Volpatti
Mix audio Pino Pinaxa Pischetola
Prodotto da Studio d’Arte Zanetti / Betty Wrong

Antonio Stagnoli e Pino Roveredo. Un pittore e uno scrittore.

Sordo, Antonio Stagnoli, sin da giovanissimo. Figlio di sordi, Pino Roveredo.

Entrambi vessati dai colpi della vita, entrambi riscattati attraverso l’arte che, della vita, li ha fatti innamorare di nuovo.
Davanti alla telecamera, ma soprattutto dimentichi di essa, tentano di raccontarsi, a parole e a gesti, a partire da quel luogo da cui entrambi provengono, il silenzio.

Così, alla luce di una tacita condivisione, nello studio del pittore Stagnoli a Bagolino, prendono forma i ricordi dell’uno e dell’altro: gli amori, la famiglia, le vittorie e le sconfitte, le amicizie e quelle che parevano tali, la grande Storia e quella più minuta, i mecenati, i critici. E, su tutto, l’arte.

Elisabetta Sgarbi è Direttore Editoriale della casa editrice Bompiani. Ha esordito alla regia nel 1999.

Ha ideato, e da tredici anni ne è Direttore Artistico, il festival La Milanesiana – Letteratura Musica Cinema Scienza Arte.

INFO:

www.elisabettasgarbi.it / www.bettywrong.com

Antonio Stagnoli

Pino Roveredo