Iscriviti: Feed RSS

La Piccola Missione per i Sordomuti nel 2017 ricorda

1857 – il 18 luglio a Bologna il papa Pio IX visita l’Istituto Gualandi per i Sordomuti.

1877 – don Giuseppe e don Cesare Gualandi pubblicano il libretto Note di Morale in ordine all’amministrazione dei SS. Sacramenti ai sordomuti.

1887 – il 6 gennaio Don Giuseppe Gualandi è eletto superiore della Pia Congregazione di San Giuseppe e di San Francesco di Sales per istruire i sordomuti, alla quale dà poi il nome di Piccola Missione per i sordomuti.

1887 – il 22 gennaio l’arcivescovo di Firenze, Mons Eugenio Cecconi approva le Costituzioni della Congregazione del Gualandi.

1907 – alle ore 10,25 del 14 luglio, a Bologna, muore Mons. Giuseppe Gualandi.

1907 – nel mese di settembre, in onore di Don Giuseppe Gualandi, si tiene a Bologna il 3° Congresso Nazionale dei Maestri dei sordomuti.

1927 – le regole della Piccola Missione per i Sordomuti vengono adattate al nuovo Codice di Diritto Canonico del 1917.

1927 – il ministero italiano della Pubblica Istruzione riconosce le scuole degli Istituti Gualandi.

1927 – la Piccola Missione per i Sordomuti assume la direzione dell’Istituto Provinciale Sordomuti di Venezia, in Marocco di Mogliano Veneto (TV).

1947 – il 1° novembre la Piccola Missione per i Sordomuti assume la direzione dell’Istituto Sordomuti Apicella di Molfetta (BA).

1957 – il 7 febbraio a Catania è inaugurato l’Istituto della Piccola Missione per i Sordomuti, denominato “Fratelli Gualandi”.

1957 – il 19 gennaio viene concesso il riconoscimento giuridico alle Pie Sorelle della Piccola Missione, che poi assumeranno il nome di Suore della Piccola Missione per i Sordomuti.

1957 – il 16 marzo a Bologna muore P. Giuseppe Moschiano autore del libro, fondamentale per la storia della Piccola Missione, I fratelli Gualandi nel centenario della loro vocazione all’apostolato dei Sordomuti.

1957 – il 25 giugno il ministero della Pubblica Istruzione dà l’autorizzazione all’apertura della scuola di metodo Fratelli Gualandi di Bologna.

1957 – il 14 novembre il Card. Giacomo Lercaro a Bologna apre il processo diocesano di canonizzazione di don Giuseppe Gualandi.

1967 – a Pianezza (TO) la Piccola Missione assume la direzione dell’Istituto dei Sordi di Torino.

1977 – con la legge 517/1977 e l’inserimento degli alunni disabili nelle scuole comuni inizia il declino degli Istituti per Sordomuti e delle scuole speciali.

1987 – le Edizioni Paoline di Cinisello Balsamo pubblicano il libro Madre Orsola Mezzini educatrice e mamma dei sordomuti, di Elia Facchini e Ruggero Rambaldi.                           

1987 – a Bologna le spoglie mortali della Venerabile Orsola Mezzini sono traslate dalla Certosa di Bologna alla Cappella delle Suore della Piccola Missione, in via Vallescura 6.

1987 – a Firenze padre Aldo Natali pubblica il libro La spiritualità del servo di Dio Don Giuseppe Gualandi.

1997 – a Bologna p. Vincenzo Di Blasio pubblica il libro Iniziative programmatiche per la scuola specializzata per i sordi.

2007 – l’8 novembre a Bologna, in occasione del primo centenario della morte, le spoglie mortali del Venerabile Giuseppe Gualandi sono traslate dalla Cappella interna dell’Istituto Gualandi di via Nosadella 49, alla Basilica di S. Petronio.

ALTRI RELIGIOSI  DELLA PMS  DA RICORDARE NEL 2017

Fr. Giuseppe Morselli + 07.08.1877

Don Luigi Bertaccini + 08.02 1887

P. Torello Taiuti + 11.09.1947

P.Raffaele Ravaglia + 24.07.1967

P. Edoardo Filippini + 10.02.1997

P. Gino Ciullini + 11.12.2007

Ricerca storica di P. Vincenzo Di Blasio

PER SAPERE DI PIU’

Piccola Missione per Sordomuti Curia Generalizia

p-pio