Iscriviti: Feed RSS

Humberto Insolera eletto nell’European Disability Forum

Il sordo italiano dottor Humberto Insolera, già membro EUD (Unione Europea dei Sordi) dal 2009 e vice presidente dello stesso dal 2013, è stato eletto nel Comitato Esecutivo dell’European Disability Forum, durante il Congresso del Forum europeo della disabilità, tenutosi a Madrid nei giorni 13 e 14 maggio 2017.

« Vorrei ringraziare tutte le persone che mi hanno sostenuto al Consiglio di Amministrazione e Comitato Esecutivo del Forum Europeo sulla Disabilità (EDF)! –  ha dichiarato su Facebook Humberto, appena ha appreso di essere stato eletto – Non vedo l’ora di lavorare con tutti voi per superare le barriere e promuovere l’inclusione e la diversità. “Niente di noi senza di noi”!»

Oltre a Insolera, tra gli undici membri del primo organismo, è entrato pure un altro italiano, Rodolfo Cattani, dell’Unione Italiana Ciechi.

Il presidente della Confederazione Nazionale Disabili è un greco, Yannis Vardakastanis, laureato in Scienze Politiche all’Università della California di Berkeley, e con una vasta esperienza nel campo della disabilità. Questi, dal 2002 al 2007 è stato coinvolto nei negoziati sulla Convenzione ONU sul diritto delle persone con disabilità, ed è il rappresentante dell’International Disability Alliance (IDA).

Humberto Insolera

Il Forum europeo per la disabilità. EDF, è stato creato nel 1996 dalle sue organizzazioni associate a difendere questioni di interesse comune a tutti i gruppi di disabilità. E’ un’organizzazione indipendente europea non governativa, ENGO, e rappresenta gli interessi di 50 milioni di persone disabili nell’Unione europea e rispetta i loro diritti.

Domenica 14 maggio 2017 si è svolta a Madrid, in Spagna, l’Assemblea Generale Annuale (AGA), con la partecipazione di oltre 200 delegati di AGA, e si è tenuta una Conferenza per celebrare il 20° anniversario di European Disability Forum e costruire un movimento d’invalidità inclusivo per il futuro. Tale conferenza è stata l’occasione per ricordare i notevoli risultati del movimento di disabilità negli ultimi 20 anni, ma anche per individuare le sfide future e come il movimento dovrebbe affrontare tali sfide. Si è pure rilevata la grande importanza conseguente alla ratifica delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, da parte dell’Unione Europea (UE), ed è stata l’occasione per rinnovare i propri organi di governo, in cui, come detto più sopra, è ora entrato pure il sordo italiano Humberto Insolera.

Il dottor Humberto Insolera è stato eletto al Consiglio dell’Unione Europea dei Sordi nel 2009 e ha occupato il ruolo di Vice Presidente EUD dal 2013. Egli vive a Roma, Italia

eud edf

L’obiettivo principale di Insolera, con l’EUD, è stato di rafforzare la cooperazione e il dialogo continuo tra le istituzioni europee e internazionali, le associazioni nazionali dei sordi e diverse altre associazioni partner, quindi anche nel nuovo, e più vasto incarico nell’European Disability Forum, si presume che egli possa dare nuovo impulso a fare riconoscere in campo europeo le necessità cui aspirano i sordi, e questo dato è quello che gli auspichiamo.

Marco Luè

PER SAPERE DI PIU

Forum Europeo Disabilità

Dott. Umberto Insolera

 

Diritti Umani