Iscriviti: Feed RSS

1960 – Istituto Filippo Smaldone per Sordi in Foggia

L’opera educativa in favore dei sordi delle Suore Salesiane dei Sacri Cuori figlie di San Filippo Smaldone è iniziata a Foggia il 12 settembre 1960 dietro richiesta dell’Amministrazione Provovinciale del tempo e con la benevolenza del Vescovo della Diocesi: Monsignor Paolo Costa.
La mancanza in terra Dauna di una struttura specializzata per sordi, costringeva gli stessi a lasciare le proprie famiglie per andare nelle scuole speciali di Alessandria, Roma, Salerno, Molfetta e Bari con conseguente deprivazione affettiva e quindi difficoltà per il corretto sviluppo psicologico.
Le Suore Smaldoniane, attente ai segni dei tempi e fedeli al carisma originario, costruirono negli anni ‘60 un centro di riabilitazione dell’udito e della parola nel Quartiere San Lorenzo della città, attualmente Via F.Smaldone. In quaranta anni di attività esse hanno dato a centinaia di giovani sordi opportunità di socializzazione e integrazione nel mondo del lavoro e della cultura.
Attualmente la scuola annessa all’Istituto accoglie anche bambini udenti, ciò per favorire e facilitare l’integrazione il più precocemente possibile.
La Scuola F. Smaldone, inoltre, come Scuola Cattolica, si propone di offrire a tutti gli alunni un “ambiente comunitario scolastico permeato dallo spirito evangelico di libertà e di carità (Grav. Ed. Vat. II, 11,8 )”.

IDENTITÀ DELLA SCUOLA F. SMALDONE
La Scuola F. Smaldone di Foggia sita in via F. Smaldone, 2, appartiene alla Congregazione della Suore Salesiane dei Sacri Cuori, Ente Autonomo religioso con riconoscimento giuridico.
Come scuola è una struttura flessibile configurata dalla presenza di classi speciali e integrate di Scuola Materna ed Elementare.
La Scuola, così strutturata, collabora al raggiungimento del fine educativo, che è globale della personalità del discente, dal punto di vista intellettivo, affettivo, etico-religioso ed operativo; tiene presente i requisiti di base, rispettando i ritmi, le dinamiche di apprendimento e di maturazione di ogni alunno.
Attraverso tutte le sue componenti, la Scuola si impegna ad utilizzare tutte le risorse disponibili per garantire, nell’ambito delle proprie competenze la regolarità e la continuità del servizio e delle attività educative, nel rispetto dei principi e delle norme sancite dalla legge dello Stato ed in coerenza con i principi ispiratori della scuola cattolica.

STRUTTURA DELLA SCUOLA
La Scuola F.Smaldone di Foggia è costruita su una superficie di 25 750 mq, l’intera costruzione si articola in tre plessi interdipendenti: nel primo trovano sede la scuola materna ed elementare, al centro si trovano i servizi generali e gli uffici, nel plesso simmetrico al primo sono ubicati la sala teatro e palestra; retroposta all’Istituto e a questo collegata, vi è la Cappella.

Sulla medesima superficie, a pochi metri di distanza dalla Cappella vi è la palazzina dove trova posto la scuola media; il corso è frequentato esclusivamente da alunni sordi e si configura come sezione staccata della Scuola Media Statale “Zingarelli”.

La Scuola nella sua costruzione si presenta spaziosa, arieggiata e circondata da molto verde, è dotata di campetti di palla a canestro, parco giochi e campo sportivo; dispone inoltre di attrezzature e moderne strumentazioni tecnologiche per la stimolazione e rieducazione acustica degli alunni sordi che accoglie, educa ed istruisce come struttura a tempo pieno.

Per favorire il pieno inserimento sociale degli alunni sordi, la Scuola ne favorisce il rientro in famiglia con un servizio di scuolabus dell’Istituto aperto anche agli alunni udenti che ne facessero richiesta.

Nell’espletamento del servizio educativo la scuola dispone di personale religioso docente specializzato nel campo della sordità coadiuvato da personale docente e non docente laico che, unitamente ad altre figure specialistiche e professionali, costituisce la comunità educante così definita:

7 insegnanti specializzate (cinque di Sc. Elementare e due di Sc. Materna).
2 insegnanti di Lingua straniera.
1 insegnante di Educazione motoria.
3 educatrici di cui una notturna per i pochi alunni sordi convittori.
1 psicologa con prestazione settimanale.
1 medico otorino con prestazione settimanale.
3 autisti a prestazione giornaliera.
5 inservienti per la pulizia e manutenzione degli ambienti.
2 cuoche e una dispensiera addetta al servizio mensa.

Spazi ambientali della Scuola.
La Scuola F. Smaldone dispone dei seguenti ambienti:
Direzione
Segreteria
Sala insegnanti
Sette aule per attività di classe
Biblioteca
Palestra
Cappella
Due sale mensa

Per le attività specialistiche derivanti dalla finalità della Scuola, la stessa dispone di aule speciali così definite:
– Aula di intervento precoce per la riabilitazione acustica di bambini da 0–3 anni.
– Sala attesa genitori.
– Centro audiologico con annesso ambulatorio.
– Aula di ritmo-fonetica e musica.
– Aula di psicomotricità.
– Ogni corridoio della scuola è dotato di uscita di sicurezza e porta antincendio.

Per informazioni: istsmaldone@tiscalinet.it
Fonte: Smaldone (2006) – is095

INFO

San Filippo Smaldone

Provincia di Foggia

Arcidiocesi di Foggia-Bovino

«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: storiadeisordi@gmail.com
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini