Iscriviti: Feed RSS

Santuario della Madonna del Lago di Garbagna (Alessandria)

“…A monte del paese, in località Lago di Feiga, sorge il Santuario della Madonna del Lago, la cui costruzione ci riporta ai tempi inquieti delle lotte tra Guelfi e Ghibellini.

Proprio in quegli anni (era il 1341), infatti, la Madonna, apparendo ad una pastorella muta dalla nascita, avrebbe assicurato alla popolazione una pace duratura se fosse stata eretta una chiesa in suo onore.

La ragazza scese in paese ad annunciare il desiderio della Madonna: il fatto che avesse acquistato improvvisamente l’uso della parola fu considerato un miracolo, e quel messaggio fu ritenuto un’espressione della volontà divina.

Così si pose mano alla costruzione di una cappella e come per miracolo ritornò la pace.

La cappella divenne, quindi, meta di pellegrinaggi nei venerdì del mese di Maggio (la festa principale avviene il terzo venerdì, con una grandiosa processione).

Nel secolo scorso, accanto all’antica cappella, venne eretta una chiesa nuova, più ampia, grazie soprattutto al contributo dei garbagnoli emigrati in America…

Fonte: www.vallicuronegrueossona.it

La storia dei sordi cita che il Santuario della Madonna, assai conosciuto, trovasi fuori del paese e la tradizione afferma che esso sorse in seguito all’Apparizione della Beata Vergine ad una fanciulla muta, al tempo dei Guelfi e Ghibellini, nel secolo XIV, invitando i due partiti a far la pace, ciò che veramente avvenne subito (Giovanni De Carlis, 1971).


Santuario della Madonna del Lago
di Garbagna, Alessandria