Iscriviti: Feed RSS

Protocollo d’intesa Provincia di Bari, Asl Ba, Università degli Studi, Ente Naz.le Sordi Onlus e Ipssar di Molfetta (Newsletter della Storia dei Sordi n. 241 dell’8 maggio 2007)

Protocollo d’intesa Provincia di Bari, Asl Ba, Università degli Studi, Ente Naz.le Sordi Onlus e Ipssar di Molfetta
L’Istituto “Apicella” di Molfetta diventa un polo per tutto il Sud Italia che offrirà servizi e risposte ai bisogni degli audiolesi, favorendo quei processi relazionali e integrativi che ancora oggi trovano difficoltà in una concreta applicazione.

Questo, in sintesi, l’obiettivo del Protocollo d’intesa tra Provincia di Bari, Asl Ba, Università degli Studi, Ens (Ente Nazionale Sordi) e Ipssar di Molfetta che é stato siglato mercoledì 2 maggio alle ore 12.00 presso la Sala Giunta della Provincia alla presenza del Presidente Vincenzo Divella, dell’Assessore alla Solidarietà Sociale Antonello Zaza, del sub-commissario della Asl Ba Rocco Canosa, del Preside della Facoltà di Medicina dell’Università di Bari Antonio Quaranta, del Presidente dell’Ens Ida Collu e del Dirigente scolastico dell’Ipssar di Molfetta Pellegrino De Pietro.

In pratica, nell’ambito di un rilancio dell’Istituto Apicella di proprietà della Provincia di Bari, in linea con le sue finalità testamentari, saranno previste una serie di attività che vanno dalla promozione di un Centro specialistico di audiologica e foniatria con servizio di riabilitazione logopedica al decentramento delle attività didattiche e formative di alcuni corsi di laurea fino all’attivazione di corsi di formazione e servizi rivolti alle persone sorde e alle loro famiglie come l’innovativo sistema “ponte” al fine di agevolare ogni forma di comunicazione fra udenti e non udenti.

Previsti, infine, anche percorsi di istruzione e formazione per non udenti tesi ad azioni di inclusione sociale e lavorativa.

Fonte: puglialive.it – nw241


Newsletter della Storia dei Sordi n. 241 dell’8 maggio 2007

Istituto Provinciale Sordi Lorenzo Apicella Molfetta (Bari)