Iscriviti: Feed RSS

Storia dell’Incontro Nazionale della Domenica delle Palme con il M.A.S.

Le Domeniche delle Palme con il MAS per celebrare la Pasqua del Sordo. Il ventiseiesimo Incontro Nazionale della Domenica delle Palme, organizzato dal gruppo Abruzzo-Marche del Movimento Apostolico Sordi, che ha la sua sede operativa presso la congregazione della Piccola Missione per i Sordomuti, a Giulianova (Teramo), si terrà il 9 aprile a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) presso la Cattedrale di Santa Maria della Marina (Duomo).

Per i “non addetti ai lavori” crediamo opportuno ripercorrere brevemente la storia di questa grandiosa e speciale manifestazione di fede, molto sentita dai Sordi cattolici di mezza Italia.

Il Gruppo del Movimento Apostolico Sordi di Giulianova, costituito nel 1991 per iniziativa di P. Vincenzo Di Blasio della PMS, subito dopo cominciò a celebrare la Domenica delle Palme con un raduno aperto alla partecipazione delle Persone Sorde della zona.

L’iniziativa, ripetuta con costanza per tanti anni consecutivi, ha richiamato numerosi i sordi dell’Abruzzo e delle Marche prima, quindi dell’Italia centro-meridionale e poi di tutta la Penisola. Con un numero sempre crescente di presenze: dalle seicento, alle settecento, fino addirittura alle mille persone nell’anno santo del 2000.

La grande partecipazione ha recentemente suggerito alla Piccola Missione di organizzare giornate simili in altre zone della Penisola.

Ripercorriamo insieme le tappe della Domenica delle Palme con il Mas

2 aprile 1992
Come primo punto di incontro fu scelto il classico Santuario di S. Gabriele dell’Addolorata (TE).

14 aprile 1993
Si uscì dall’Abruzzo e si andò nelle Marche verso il Santuario della Madonna di Loreto (AN).

27 marzo 1994
A Santa Maria del Paradiso di  Tocco Casauria (PE). Il numero dei partecipanti era ridotto, ma già significativa era la presenza di alcuni sordi provenienti da Bari.

9 aprile 1995
Grande folla invece nel Molise, al Santuario della Madonna Addolorata di Castelpetroso (IS); circa 500 i partecipanti alla santa messa, presieduta da Mons. Ettore Di Filippo, arcivescovo di Campobasso.

31 marzo 1996
Si va in Puglia, presso il Santuario della Madonna “Madre di Dio Incoronata” nei pressi di Foggia, dove si dà testimonianza di fede e di grande partecipazione. Circa 400 i partecipanti. Una mostra presentava la vita e le opere di S. Filippo Smaldone, allora alla vigilia della sua beatificazione.

23 marzo 1997
Ancora al Santuario di S. Gabriele dell’Addolorata (TE), con una partecipazione imponente nonostante il freddo pungente: sedici i pullman, almeno ottocento i partecipanti, da varie regioni. La concelebrazione, nel nuovo santuario, era presieduta dall’arcivescovo Antonio Nuzzi, vescovo di Teramo.

5 aprile 1998
Si va nelle Marche, quasi a sfidare il terremoto di quell’anno, nella splendida Basilica di San Nicola da Tolentino, gremita da circa seicento non udenti.

28 marzo 1999
Si torna alle origini: all’  Istituto Gualandi per Sordomuti di Giulianova (TE), dove l’iniziativa di celebrare la Domenica delle Palme con le persone sorde nacque nel 1992 ad opera dei primi aderenti al Gruppo Mas Abruzzo-Marche, guidati dall’Assistente Ecclesiastico P. Vincenzo Di Blasio.  Presiede la celebrazione della santa messa Mons. Antonio Nuzzi. Memorabile la Via Crucis vivente presso il  Santuario della Madonna dello Splendore.

16 aprile 2000
Per il Grande Giubileo ci si avvicina a Roma: alla “Madonna di Fatima” di San Vittorino Romano, moderno santuario presso Tivoli, a ridosso dell’Autostrada A24, che da Roma porta verso i monti dell’Abruzzo. Un migliaio i partecipanti e splendida la “processione storica” dell’ascesa di Gesù verso Gerusalemme a dorso d’un asinello.

8 aprile 2001
Si scende sulle sponde dell’Adriatico: All’abbazia di S. Giovanni in Venere (CH), con la presenza di circa 500 sordomuti di tante regioni del centro-sud d’Italia. Nel pomeriggio è stata rappresentata l’istituzione dell’Eucaristia  e una commovente Passione di Gesù.

24 marzo 2002
Nonostante il freddo e la neve al Santuario della Madonna dei Miracoli di Casalbordino (CH) arrivarono una diecina di pullman. Calcolati circa 500 partecipanti. Nel pomeriggio S. Rosario con la rappresentazione dei misteri gaudiosi.

13 aprile 2003
Splendida risultò la processione per le vie di Sulmona (AQ) e la celebrazione con il vescovo Mons. Giuseppe Di Falco presso la parrocchia Cristo Re, retta dai Salesiani. Rappresentati Nel pomeriggio Santo Rosario vivente con la rappresentazione dei misteri della luce.

4 aprile 2004
Grande dimostrazione di fede dei sordi a Pagliare del Tronto (AP) con una processione lungo le strade del paese e la concelebrazione presieduta da Mons. Silvano Montevecchi nella moderna e accogliente chiesa parrocchiale San Paolo. Oltre 600 i partecipanti, molto seguita la rappresentazione sacra del pomeriggio.

20 marzo 2005
Ci accoglie Rieti: un evento straordinario per la piccola capitale della verde Sabina. Sei, settecento, i non udenti arrivati nonostante la temperatura ancora rigida di fine inverno. Desta meraviglia e curiosità la processione per il centro cittadino verso la Basilica di S. Francesco per la Messa e la rappresentazione sacra del pomeriggio sul sacrato.

9 aprile 2006
Ci si sposta a L’Aquila, nella grande e monumentale Basilica di S. Maria di Collemaggio. La concelebrazione è presieduta dall’arcivescovo Mons. Giuseppe Molinari, davanti a circa 700 non udenti.

1 aprile 2007
Si torna nel cuore delle Marche, a Fermo (AP)  La benedizione delle palme in Piazza del Popolo ha preceduta la caratteristica processione verso la Cattedrale di Fermo, dove la solenne concelebrazione eucaristica è stata presieduta dall’Arcivescovo Mons. Luigi Conti, assistito da P. Vincenzo della Piccola Missione e altri valenti interpreti. Nel pomeriggio, presso il Centro Congressi S. Martino si è tenuto il “rosario vivente” animato dai soci Mas di Giulianova.

23 marzo 2008
La Domenica delle Palme si è celebrata a Tortoreto Lido (TE) con questo programma: nella mattinata alle ore 10,40 benedizione delle palme nel piazzale antistante la vecchia chiesa del Sacro Cuore, la processione verso la nuova chiesa parrocchiale di S. Maria Assunta, dove alle ore 11 ha presieduto la concelebrazione il vescovo di Teramo S. Ecc. Michele Seccia.
Per la Piccola Missione sono intervenuti: P. Vincenzo Di Blasio, fresco della riconferma da parte della Conferenza Episcopale Italiana nella carica di assistente ecclesiastico nazionale del Movimento Apostolico Sordi, P. Giuseppe Gissi, P Layrton Dos Santos, P. Marino Musconi, Fr. Carlo Di Carlo. Nel pomeriggio nella sala parrocchiale si è svolta una coinvolgente rappresentazione sacra della vita di Gesù, a cura del Mas di Giulianova.

5 aprile 2009
numerose le persone sorde arrivate a Termoli, nel basso Molise, per celebrare solennemente la Domenica delle Palme presso l’accogliente chiesa di S. Maria degli Angeli. Ha presieduta la processione e la concelebrazione il vescovo di Termoli-Larino Mons. Gianfranco De Luca. Nel pomeriggio nel salone della parrocchia si è svolta una commovente via crucis “vivente” organizzata dal gruppo Mas di Giulianova e guidata da P. Vincenzo e dalla compianta Suor Elena Di Serafino.

28 marzo 2010
Ad Osimo (Ancona) tutto inizia sul sagrato del Duomo con la rappresentazione del miracolo del sordomuto, quello dell’Effata, e la benedizione delle palme. La santa messa celebrata dall’arcivescovo di Ancona Mons. Edoardo Menichelli è stata animata da un coro eccezionale di sordi e udenti provenienti da Pescara e diretto da Annarita Giancristoforo. Come ogni anno la Pasqua del sordo è un’esperienza bellissima ed emozionante ma quella di quest’anno è stata molto particolare grazie all’animazione, perché anche i sordi possono cantare al Signore.

17 aprile 2011 (20° Incontro)
La ventesima domenica delle Palme Mas si è tenuta a San Gabriele dell’Addolorata (TE). Dopo la benedizione delle Palme davanti al vecchio Santuario e la processione, nel nuovo la S. Messa è stata presieduta dal vescovo di Teramo Sua Ecc. Mons. Michele Seccia, concelebranti Padre Mario passionista e P. Vincenzo Di Blasio della PMS. Dopo il pranzo il gruppo Mas di Giulianova ha intrattenuto i molti partecipanti con una rappresentazione sacra con traduzione in LIS e a voce.


1° aprile 2012 (21° Incontro)
Si è celebrata a Pescara la 21ª Domenica delle Palme organizzata dal Mas Abruzzo Marche e dagli operatori pastorali della Parrocchia S. Gabriele dell’ Addolorata. Mons. Tommaso Valentinetti, metropolita della diocesi Pescara-Penne, ha benedetto le palme e ha avviato la processione preceduta da “Cristo e gli apostoli” in vesti tradizionali e grandi rami di palme.
Ha poi presieduto la celebrazione della santa messa nella piazza vicino alla chiesa, gremita da circa 700 persone, per la metà non udenti. Hanno concelebrato il parroco Don Valentino Iezzi e padre Vincenzo Di Blasio della Piccola Missione. La partecipazione di tutti è stata facilitata dalla presenza contemporanea di ben 6 traduttori in lingua dei segni. I canti sono stati veramente originali perché eseguiti dal Coro dai guanti bianchi composto da persone udenti e persone non udenti. Dopo la pausa pranzo, all’interno della chiesa, soci del Mas di Giulianova e volontari della Parrocchia hanno offerto una rappresentazione sacra con intuizioni geniali. Il tutto con una riflessione in chiave attuale sulle miserie della vita e la conversione delle persone.

24 marzo 2013 (22° Incontro)
La Domenica delle Palme è una ricorrenza molto sentita dalle persone sorde fin da quando cominciò ad essere celebrata 22 anni fa con P. Vincenzo Di Blasio pms dal gruppo del Movimento Apostolico Sordi (Mas Abruzzo/Marche) di Giulianova (TE). Quest’anno i Sordi si sono ritrovati numerosi a Grottammare (AP) nella Parrocchia Madonna della Speranza. Ha presieduto la celebrazione eucaristica l’accogliente parroco Don Anselmo Fulgenzi, mentre P. Vincenzo ha guidato la variopinta processione per le vie del paese.

13 aprile 2014 (23° Incontro)
Cattedrale di Bojano (Campobasso). La Domenica delle Palme, organizzata dal Mas, in un clima prettamente invernale, si è svolta a Bojano in Molise. Tante le persone sorde arrivate da diverse regioni d’Italia. Tutto si è svolto con il solito programma di: confessioni, benedizione dei rami di ulivo, variopinta processione, santa messa, incontro conviviale, pomeriggio insieme all’insegna dei ricordi. Abbiamo avuto anche l’occasione di salutare i vescovi Mons. Giancarlo Bregantini, vescovo di Campobasso-Bojano e Mons. Antonio Nuzzi, vescovo emerito di Teramo-Atri e grande amico del Mas.

29 marzo 2015 (24° Incontro)
Cattedrale di Sant’Emidio, ad Ascoli Piceno il gruppo MAS Abruzzo-Marche ha celebrato la 24ma edizione della sua Domenica delle Palme. In una giornata primaverile, dopo la benedizione delle palme, il vescovo Mons. Giovanni D’Ercole ha avviato la suggestiva processione per le strade della città verso la cattedrale di S. Emidio, dove ha presieduto la santa Messa concelebrata da P. Vincenzo Di Blasio ed altri sacerdoti. Nel pomeriggio c’è stato un momento di preghiera con la rappresentazione dei sette dolori della Santa Vergine. Hanno partecipato molti i sordi arrivati da tante regioni, anche lontane.

20 marzo 2016 (25° Incontro)
La XXV Domenica delle Palme con il Mas è stata celebrata al santuario di San Gabriele dell’Addolorata, in provincia di Teramo al cospetto di un incantevole Gran Sasso d’Italia, carico di neve fresca. Diverse le migliaia di fedeli, tra udenti e sordi, che hanno riempito la grande basilica. Pittoresca come al solito la pro-cessione con i figuranti e un imponente buon pastore per ricordare l’anno della misericordia. Ha presieduto la santa Messa il vescovo di Teramo Mons. Michele Seccia. Nel pomeriggio è stata fatta la commemorazione del 25° del Mas di Giulianova con l’aiuto di video. È seguita la distribuzione di targhe di benemerenza a quanti negli anni hanno collaborato e animato il gruppo del Movimento Apostolico Sordi di Abruzzo e Marche.

9 aprile 2017 (26° Incontro)
A San Benedetto del Tronto (AP) con la processione delle palme e la santa messa presieduta dal vescovo di San Benedetto-Ripatransone-Montalto Mons. Carlo Carlo Bresciani e concelebrata da Mons. Romualdo Scarponi parroco della Cattedrale Santa Maria della Marina e da P. Vincenzo Di Blasio della PMS

INFO:
Piccola Missione per i Sordomuti

Movimento Apostolico Sordi (MAS)
re126

Domenica delle Palme

«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini