Iscriviti: Feed RSS

INPS sulle disabilità. 450 mila controlli straordinari 2013-2015

Emendamento alla Camera al disegno di legge, piano triennale verifiche straordinarie. Legge stabilità, ok alla stretta sui falsi invalidi. In tre anni 450mila controlli straordinari. L’Inps dovrà verificare requisiti sanitari e di reddito nei confronti dei titolari di benefici di invalidità civile.

Nuovo giro di vite contro i falsi invalidi, con una raffica di quasi mezzo milione di controlli straordinari in arrivo. La commissione Bilancio della Camera ha dato via libera a un emendamento al ddl stabilità che prevede un piano triennale di 150mila nuove verifiche all’anno per il prossimo triennio. Nel 2013-2015 ci saranno quindi 450mila controlli straordinari per scovare falsi invalidi.

L’INPS – Nei prossimi tre anni – secondo l’emendamento – l’Inps dovrà realizzare un piano di 150mila verifiche straordinarie annue, «aggiuntive all’ordinaria attività di accertamento, con le risorse umane e finanziarie previste a legislazione vigente, finalizzato all’accertamento della permanenza dei requisiti sanitari e reddituali nei confronti dei titolari di benefici di invalidità civile, cecità, sordità, handicap e disabilità».

L’emendamento, firmato da esponenti di tutte le forze della maggioranza e approvato all’unanimità, attribuisce all’Inps «la realizzazione del piano» in aggiuntiva all’ordinaria attività di accertamento.

Fonte: Corriere.it – nw168 – 8 novembre 2012


E dagli all’invalido!
di Carlo Giacobini
“Grazie” al provvedimento approvato all’unanimità dalla Commissione Bilancio della Camera, che ha affidato all’INPS altri 450.000 controlli per stanare i cosiddetti “falsi invalidi”, sta per andare in scena una nuova edizione di quella stucchevole procedura che potremmo chiamare “Dagli all’invalido!” e che tanto bene fa alle tasche di molti, arrecando però danni enormi ai Cittadini, all’Erario e al Paese tutto. Vediamo perché …

Leggi tutto…