Iscriviti: Feed RSS

Lisippo, IV secolo a.c. La prima effige della sordità

Lisippo, IV secolo a.c.. La prima effige della sordità. Rendere visibile la sordità: c’è riuscito per primo un artista della statura di Lisippo, prediletto da Alessandro Magno, che ne fece il suo ritrattista ufficiale.

L’effigie dell’atleta reso sordo dai colpi ricevuti, si può ammirare in un’opera chiamata Pugile delle Terme, conservata nella capitale, al Museo Nazionale Romano.

Si tratta di un bronzo, alto più di un metro, risalente al IV secolo a.C.

Il soggetto è un pugile seduto, che probabilmente si riposa dopo un incontro, alle mani i cesti, grossi e complessi guantoni
per ripararsi durante le competizioni.

La statua è basata sul contrasto fra la quiete, espressa dalle braccia appoggiate sulle gambe e l’improvviso scatto della testa che si volge verso destra.

Il perfetto ed incredibile stato di conservazione di quest’opera d’arte, che è sicuramente uno dei più prestigiosi originali bronzei di età classica, permette di osservare le orecchie gonfie e l’ostruzione della conca uditiva.

Il capo che si volge verso l’alto fa immaginare lo sforzo di cogliere sulle labbra dei giudici quel verdetto che le orecchie del pugile non possono più udire.

Nel dettaglio, le tracce di sangue delle ferite del volto sono cadute sulla coscia e sul braccio destro proprio a causa del repentino movimento. La fama di Lisippo era tale nell’antichità che Petronio narra come l’artista morì per mancanza di cibo, mentre si adoperava per rifinire i particolari della sua ultima opera.

Fonte: Suono & Vita  – nw044


«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it.
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini