Iscriviti: Feed RSS

Giulio Andreotti. Uno dei grandi amici dei Sordi.

È  morto a Roma il 6 maggio 2013 Giulio Andreotti. Il senatore a vita della Repubblica Italiana aveva 94 anni . Uomo politico molto conosciuto internazionale e anche nel mondo dei Sordi. Nato a Roma il 14 gennaio 1919. Coniugato e 4 figli.

“Sette pontificati, da Pio XII a Papa Francesco; 12 presidenti degli Stati Uniti, da Truman a Barack Obama; sette leader sovietici da Stalin a Gorbaciov. Giulio Andreotti esce di scena a 94 anni compiuti nel gennaio scorso, dopo aver attraversato quasi tutto il secolo scorso e l’inizio di quello attuale e aver calcato da protagonista assoluto la scena politica italiana e internazionale per 60 anni, in pratica per la seconda metà del ventesimo secolo”

“Andreotti è stato tra gli uomini più importanti della Dc. Presidente del Consiglio per 7 volte, senatore a vita, ha ricoperto numerosi incarichi di governo: 8 volte ministro della Difesa, 5 volte ministro degli Esteri, 3 volte ministro delle Partecipazioni statali, 2 volte ministro delle Finanze, ministro del Bilancio e ministro dell’Industria, una volta ministro del Tesoro, ministro dell’Interno (il più giovane della storia repubblicana), ministro dei Beni culturali e ministro delle Politiche comunitarie.”

La comunità sorda gli ricorda con affetto. Andreotti si dedicò sempre, con profonda sensibilità e attenzione, a favore dei Sordi sin dai tempi dei Padri dell’Ente Nazionale dei Sordi e della Federazione Mondiale dei Sordi nel lontano 1946.

«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it.
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini