Iscriviti: Feed RSS

100° anniversario del 1° Congresso Internazionale dei Sordomuti. Francesco Micheloni.

100° anniversario del 1° Congresso Internazionale dei Sordomuti. Francesco Micheloni e…il Presidente Nazionale Giuseppe Petrucci. Poche volte i Soci della Sezione di Roma hanno visto volare il tempo senza accorgesene. Una di queste è stato il pomeriggio del 28 settembre 2011.

L’argomento della riunione era il ricordo del 100° anniversario del 1° Congresso Internazionale dei Sordomuti, tenutosi a Roma dal 22 al 24 agosto del 1911 e la commemorazione della figura di Francesco Micheloni, pioniere nelle lotte per l’avanzamento sociale dei Sordi. Tutti erano preparati ad una più o meno noiosa trattazione e qualcuno già era preparato ad un lungo “pisolino”.

Così non è stato: anzi tutto il contrario! Il relatore Cav. Franco Zatini è stato bravissimo! Si merita davvero il titolo di “Storico dell’ENS“. E’ riuscito a tenere viva l’attenzione di Sordi ed udenti illustrando l’evento storico di fondamentale importanza nella storia dei Sordi ed in particolare di quelli romani.

È riuscito a fare comprendere l’importanza di conoscere, di studiare, di fare conoscere a tutti, Sordi ed udenti, la storia dei Sordi, le battaglie da questi sostenute i protagonisti di queste battaglie.

Ecco allora illustrata la figura di Francesco Micheloni. Chi era costui? Si sono chiesti la maggior parte dei Sordi presenti. Lo hanno subito saputo dal Cav. Zatini che, su questo personaggio ha svolto uno dei suoi studi approfonditi.

Francesco Micheloni, nato nella Roma papalina, era il 1854, era sordomuto. Decise subito di combattere per fare crescere socialmente i Sordi ed abbattere le difficoltà di ogni genere che i Sordi si trovavano ad affrontare quotidianamente. Si attivò per l’azione concreta della Società di Mutuo Soccorso fra i Sordomuti di Roma nel 1882. La stessa Società fu poi riconosciuta giuridicamente Ente Morale nel 1920. In precedenza, nel 1880, Micheloni si battè perché l’istruzione obbligatoria statale venisse estesa anche ai Sordi; questo avvenne nel 1923. I Sordi dovevano essere uomini liberi e, quindi dovevano avere un loro giornale.

Ecco allora dirigere sostenere e partecipare alla scrittura ed alla diffusione prima de “L’AVVENIRE DEL SORDOMUTO” 1896 e, successivamente, “IL GIORNALE DEL SORDOMUTO” 1919-1921. Ma quante altre cose ha fatto conoscere il Cav. Franco Zatini! Le prime rivendicazioni dei Sordomuti, le battaglie contro la metodologia dei “Maestri dei Sordomuti”, il Riconoscimento della Formazione Professionale, le prime, difficili, uscite della LIS. Ed ancora: la lotta contro il famigerato articolo 340 del codice civile; la creazione e sviluppo di un Patronato sociale e, finalmente, nel 1942 la creazione dell’ENS. Per quanto riguarda Roma ecco il 1° Congresso Internazionale dei Sordomuti. Come era diversa la Capitale! Quanti scorci, oggi inesistenti, è stato possibile vedere attraverso le grandi foto appese alle pareti della Sezione ed illustrate da Zatini! Tutti gli uomini baffuti, le signore con abiti lunghi, cappellino ed ombrellino. Su tutti l’immagine di Francesco Micheloni che, grazie alla meticolosa ricerca del Presidente Severi, è veramente rivissuta. Il Presidente Severi è riuscito a ritrovare e poi a restaurare la tomba nella quale era stato tumulato Francesco Micheloni. Non contento, Severi si è trasformato in investigatore ed è riuscito a ritrovare due nipoti dello stesso: Mauro e Sandra. Questi hanno con grande commozione partecipato alla rievocazione storica fatta dal Cav. Zatini ed hanno riconosciuto che neanche loro conoscevano esattamente tutta la proficua attività del loro avo.

È con sincera gioia che i Signori Sandra e Mauro Micheloni hanno ricevuto una bella targa ricordo ed uno splendido mazzo di fiori dal Presidente Severi a nome di tutti i Soci della Sezione Provinciale di Roma.

Erano presenti alla manifestazione altri illustri ospiti quali l’On. Ludovico Todini del Comune di Roma e l’On. Amedeo Piva, sempre vicino alla Sezione. Citiamo per ultimo, non perché dimenticato, ma perché sicuramente più di tutti vicino ai Sordi, la presenza del nostro nuovo Presidente Nazionale dell’ENS Giuseppe Petrucci. Non poteva esserci occasione più propizia per la Sezione Provinciale di Roma. Unire passato e futuro dell’ENS. Il Presidente Petrucci si è presentato ai Soci ed ha subito riconosciuto l’importanza di conoscere la storia, i trascorsi dell’ENS.

Con molta sincerità ha voluto dire che la relazione del Cav. Zatini lo aveva molto interessato perché era venuto a conoscenza di tante notizie storiche a lui prima sconosciute. “….Soprattutto i giovani dell’ENS devono conoscere la storia dell’Ente; solo conoscendo bene il passato si può costruire un solido futuro. Solo conoscendo le battaglie sostenute per le crescita sociale e morale dei Sordi si possono con determinatezza affrontare le tante, numerose ed impegnative battaglie quotidiane che ancora i Sordi devono affrontare uniti”.

Il Presidente ha quindi voluto portare un sincero saluto a tutti i Sordi della Sezione di Roma riconoscendo alla stessa la grande volontà di cercare di migliorare continuamente, anche se le difficoltà economiche rendono oggi tutto più difficile.

L’augurio del Presidente a Roma è stato quello di proseguire sulla strada intrapresa. All’augurio ha aggiunto il suo personale impegno ne seguire la Sezione assicurandole ogni possibile sostegno.

La serata si è conclusa con una solenne funzione religiosa, in ricordo di Francesco Micheloni, celebrata dall’ormai famoso Don Mario e devotamente seguita da una commossa folla di Soci.
Fiorenzo Russo. Fonte: L’informatore Silenzioso nw169 (2011)



PER SAPERE DI PIU’

Francesco Micheloni

Fias

«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini