Iscriviti: Feed RSS

Nuovo Parlamento 2018 e i sordi

A nome di tutti i Sordi Italiani esprimiamo i fervidi auguri di buon lavoro al Presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico e alla Presidente del Senato della Repubblica Elisabetta Alberti Casellati e che si impegnano con l’attenzione sulle fasce più deboli della popolazione italiana per garantire i diritti della “persona” (lavoro, scuola, sanità, accessibilità e vita di tutti i giorni). Ecco due testi da Televideo Rai.

SENATO, ELETTA LA ALBERTI CASELLATI
Con 240 voti su 319 presenti e votanti Elisabetta Alberti Casellati, classe ’46, candidata del centrodestra appoggiata anche dal M5S, è la prima donna a ricoprire la seconda carica dello Stato. Schede bianche 14, una nulla.
E’ laureata in Giurisprudenza e in Diritto canonico. E’ stata sottosegretario alla Salute e alla Giustizia in tre esecutivi targati Berlusconi. Fedelissima del Cavaliere, aderisce a FI fin dalla sua fondazione.Nel 1994 è segretaria di FI al Senato. Dal 2001 al 2002 è vice capogruppo a Palazzo Madama. Tra 2006 e 2008 è di nuovo vicepresidente.

(I componenti eletti Consiglio di Presidenza)

Maria Elisabetta Alberti in Casellati

Rai CAMERA, FICO ELETTO  PRESIDENTE

Quarantatreenne, napoletano, deputato  del M5S, presidente della Commissione  Parlamentare di vigilanza Rai nella  precedente legislatura, Roberto Fico è  il nuovo presidente della Camera.
E’ stato eletto alla quarta votazione  con 422 voti. I votanti erano 620 su  620, il quorum necessario era 311. Non  ci sono stati voti di astensione.

Laureato in Scienze della Comunicazione, Fico è nel M5S dalla prima ora: nel 2005 nella sua città fondò uno dei 40  meetup “Amici di Beppe Grillo”, sulla  scia dei quali nacque M5S. E’ considerato leader dell’ala ortodossa del Movimento, quella di sinistra.

(I componenti dell’Ufficio Presidenza)

Roberto Fico Presidente Camera dei Deputati

PER SAPERE DI PIU’

Camera dei Deputati

Senato della Repubblica

65° Governo della Repubblica (dal 1° giugno 2018)

Costituzione italiana art. 3 storia dei sordi