Iscriviti: Feed RSS

La protesta dei Sordi Italiani contro i disservizi dei sottotitoli

Ieri 21 giugno: SIT-IN in Rai per sollecitare pieno accesso ai programmi, qualità dei sottotitoli e più programmi in LIS!
Incontro con direzione Rai e Rai Televideo positivo e costruttivo; incontro a Palazzo Chigi con il sottosegretario per la disabilità on. Vincenzo Zoccano a cui MoSE ha esposto le ragioni della protesta e la violazione dei diritti.

MoSe Incontro On.le Zoccano
Nella foto di Gruppo a sx la segretaria particolare dell’onorevole Zoccano e al centro lo stesso sottosegretario tra Giulia Porcari presidente ed Enza Frizzi consigliera del MoSE Onlus che a breve daranno altre info in videoLis.
Giornata molto positiva per i risultati raggiunti!
Avanti tutta.

Ida Collu. Fonte: Gruppo #raiorabasta

Ecco il video del Presidente Nazionale MoSE Dott.ssa Giulia Porcari Li Destri che illustra il resoconto sugli incontri istituzionali del sit in avvenuto il 21 giugno 2018.

L’Associazione Nazionale Movimento Sordi Eguaglianza (MoSe) comunica che si é svolto un sit in  a Roma per il  21 giugno 2018 davanti alla sede della Rai (Via Mazzini) per garantire “il pieno rispetto del contratto sull’accessibilità ai sordi dei programmi RAI su tutte le reti della medesima Rai (sottotitoli 24 su 24 ore con servizi sottotitoli di massima funzionalità)

#raiorabasta

Ecco il messaggio del Presidente Nazionale Movimento Sordi Eguaglianza MoSE

PER SAPERE DI PIU’

#DIRITTODIACCESSO #raiorabasta

Sottotitoli

Associazione Mose per la difesa dei diritti

Festa Repubblica 2018