Iscriviti: Feed RSS

1970 – Centro Audiofonologico in Benevento

Nel 1927 l’Arcivescovo di Benevento Mons. Lavitrano volendo aprire una scuola per i sordomuti nel la sua città, chiese l’aiuto dei religiosi della Piccola Missione per coinvolgerli nel progetto, ma quelli, non disponendo di un numero sufficiente di sacerdoti educatori, rinviarono quell’evento ed i sordomuti della provincia Beneventina furono assistiti dagli Istituti Gualandi di Firenze e di Bologna.

Centro Audiofonologico di Benevento
Centro Audiofonologico di Benevento

Solo negli anni Sessanta l’Amministrazione Provinciale di Benevento fu sensibilizzata al problema per trovare una soluzione e permettere ai bambini sordomuti di avere più frequenti contatti coi familiari durante il periodo della loro istruzione in istituto, non volendoli lasciare lontani da casa e dall’affetto dei genitori, specialmentei più piccoli. Fu a questo punto che la Congregazione della Piccola Missione collaborò spirito missionario con l’Amministrazione di Benevento, aprendo nel 1970, nella sede di Via dei Mulini 59/a in un locale in affitto, una scuola materna per i sordi gestita dalle suore della congregazione.

Suor Girotti SeverinaIl progetto fu ideato dalla madre generale Suor Severina Girotti (1925-2011) con la collaborazione del Superiore Generale, Padre Edoardo Filippini (+1997), da Padre Adelmo Puccetti (1911) e da altri, e la costruzione dell’edificio fu attuata su un terreno acquistato e grazie al contributo economico della Provincia di Benevento, per cui si è potuto realizzare un plesso scolastico simile a quello di altri Istituti per sordi già operanti in Italia.

I bambini sordi della provincia di Benevento possono in tal modo frequentare una struttura adeguata, stimolante e moderna, ed essere per di più assistiti in famiglia per il trattamento di rieducazione fonetica, che in tal modo si svolge in un ambiente sereno, in intimità con i rispettivi genitori, ma anche accanto a personale molto qualificato per la rieducazione precoce e la demutizzazione dei bambini sordi e con l’assistenza scolastica, a richiesta pure a tempo pieno. sia per i piccoli sordi della scuola materna, sia per i bambini delle elementari, scuola legittimata dalla Regione Campania con decreto n.4982 del 6 giugno 1984 stabilito dal Presidente della Giunta Regionale.

Questo moderno complesso scolastico, inaugurato nel 1981, è situato in Contrada San Liberatore, alla periferia di Benevento, e si trova sotto la giurisdizione della Curia Generalizia “Suore della Piccola Missione” di Bologna.

I sordomuti che, con l’assistenza dell’Amministrazione Provinciale di Benevento, già frequentavano le scuole di Firenze e di Bologna, sono rimasti in tali scuole fino al termine del ciclo, mentre i “primi” iniziano e concludono i loro studi fino al conseguimento del diploma dell’obbligo scolastico, nella sede di Benevento, stando cosi vicini alle loro famiglie che è la migliore soluzione sia per le condizioni affettive, sia per l’insegnamento adeguato, in una scuola specializzata all’istruzione dei sordi.

Quello di Benevento è l’ultimo Istituto costruito in Italia, in ordine cronologico viene dopo quello di Gallina (RC), per l’istruzione dei sordomuti. Le prime insegnanti della scuola di Benevento sono state Suor Imelda Rossi e la Madre Superiora, Suor Tecla Cipollini.

LE SUPERIORE DEL CENTRO AUDIOFONETICO DI BENEVENTO
1. Suor Tecla Cipollini dal 1970 al 1973
2. Suor Gabriella Di Serafino dal 1973 al 1979
3. Suor Pierina Consorti dal 1979 al 1981
4. Suor Cesarina Gasperini dal 1981 al 1982
5. Suor Giovanna Guiducci dal 1982 al 1984
6. Suor Cesarina Gasperini (II volta) dal 1984 al 1985
7. Suor Gabriella Ferri dal 1985 al 1990
8. Suor Licia Poli dal 1990

ALTRE ISTITUZIONI COLLEGATE
– Congregazione dei Padri della Piccola Missione per Sordomuti
– Congregazione delle Suore della Piccola Missione per Sordomuti
– Istituto Gualandi: Casa madre di Bologna
– Istituto Gualandi: Case filiali di Roma, Firenze e Giulianova
– Istituto Fratelli Gualandi di Catania
– Casa di Riposo per sordomute “Madonna del Divino” di Molfetta
– Case di Riposo Roveri e Casanova-Tassinari in Bologna
is099 (1984)

INFO
Sito Centro Audiofonetico Madre Orsola Mezzini

.

Centro educativo Madre O.Mezzini delle Suore della Piccola Missione per Sordi

“Scuola Madre Orsola Mezzini”, il cammino educativo dei bambini audiolesi non conosce differenze. È una scuola speciale, che prevede un cammino educativo –culturale che porta i bambini a scoprire se stessi, gli altri, il mondo con l’impegno morale, professionale e costante di tutti gli operatori. Questa scuola è l’istituto “Madre Orsola Mezzini” che a Benevento è gestita da oltre trent’anni dalle Suore della Piccola Missione. Nata come Istituto Audiofonologico si pone l’obiettivo di attuare il carisma dell’Effata Apriti.

“L’Apriti” porta il bambini audiolesi e non, ad aprirsi alla vita, al sapere attraverso i linguaggi, le esperienze, la partecipazione. L’istituto prevede la sezione Primavera, per bambini dai 2 anni in poi, la scuola dell’infanzia, e la scuola Primaria. Insegnamento della lingua inglese fin dalla prima sezione della scuola dell’infanzia e per tutto il ciclo della scuola primaria, con l’integrazione della lingua francese. Ma la scuola Madre Orsola Mezzini è anche altro, è il coro Manincanto, per bambini normo-uditivi e non. Inoltre si è seguiti da esperti di lingua LIS e logopedisti.
Fonte: ntr24.tv

1970 Istituto Sordi di Benevento

«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: storiadeisordi@gmail.com
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini