Iscriviti: Feed RSS

Frontrunners. Programma di formazione ai Giovani Sordi. (Newsletter della Storia dei Sordi n.333 dell’11 ottobre 2007)

Cos’è il Frontrunners?, è un Programma Internazionale di Formazione alla Leadership per la Gioventù Sorda che si concentra sulla gestione di progetti internazionali. L’ambizione è di far sì che ogni individuo abbia la capacità di migliorare le condizioni per la Comunità dei Sordi.

I partecipanti al Programma “Frontrunners” vengono da ogni parte del mondo, sono di età compresa tra i 18 e i 30 anni. In questo programma tutti hanno le proprie intenzioni. Come individui noi abbiamo la capacità di migliorare le campagne a favore delle cause dei Sordi nel nostro Paese e nel mondo intero. L’obiettivo generale di Frontrunners è di cambiare il mondo.

Per il Frontrunners 2007 questo è il terzo corso. Il primo (nel 2005) e il secondo (nel 2006) sono stati organizzati per quattro mesi soltanto.

Il nostro Programma Frontrunners è stato esteso ad otto mesi quest’anno. E’ suddiviso in tre periodi.

Nel primo periodo i partecipanti apprendono il concetto di Frontrunners che è il tema principale – Leadership e Project Management – e diversi altri argomenti legati all’identità, psicologia, sociologia, politica, cultura, lingua e minoranza.

Altri temi secondari legati agli argomenti sono:
Audism;
Reperimento di fondi;
il Mondo della Sordità;
Rafforzamento;
Paesi in Via di Sviluppo;
altre iniziative.

Il tema principale verrà attuato nel secondo periodo. Creeremo i nostri progetti. Il Progetto può essere realizzato nel nostro Paese o in qualsiasi altro.

Nell’ultimo periodo torneremo dai nostri Progetti. I punti principali in questa fase sono due: riconoscimento della debolezza e dei punti di forza relativi alle nostre esperienze di lavoro del secondo periodo e valutazione di ogni elemento.

Noi speriamo che il programma susciti il vostro interesse. Seguiteci! Perché? Aggiorneremo i nostri rapporti ogni settimana su questo sito. Perciò, fate attenzione!

Leggi il filmato in LIS (italiano) clicca qui e il motto del giovane silente Giuseppe Nazzareno: «Perchè dobbiamo “non essere capaci” come gli udenti?» da vedere il filmato qui.

Fonte:  frontrunners.dk  (2007)

nw333


Newsletter della Storia dei Sordi n.333 del l’11 ottobre 2007