Iscriviti: Feed RSS

Lingua dei segni. Arriva il dizionario elementare in dvd (Newsletter della Storia dei Sordi n. 684 del 29 aprile 2009)

Lingua dei segni. Arriva il dizionario elementare in dvd

Dopo tre anni di lavoro, è realtà la versione in Dvd del dizionario bilingue elementare della Lingua dei segni, oggi giunto alla sua terza edizione in versione cartacea. Al Dvd hanno lavorato persone sorde e udenti esperte in linguistica e filologia della Lingua dei segni, con il supporto della Mason Perkins Deafness Fund, di LisMedia e di Edizioni Kappa

ROMA – “Ci sono voluti quasi 3 anni di lavoro – si legge in principio di comunicato stampa – ma ne è decisamente valsa la pena”. E’ finalmente stata realizzata la versione Dvd del dizionario bilingue elementare della Lingua dei Segni Italiana (LIS), oggi già alla sua terza edizione nella sua veste cartacea. A questo progetto hanno lavorato persone sorde e udenti esperte in linguistica e filologia della Lingua dei segni, con il supporto della Mason Perkins Deafness Fund, di LisMedia e di Edizioni Kappa. L’obiettivo comune è stato quello di cogliere una grande ed entusiasmante sfida: mettere insieme quattro linguaggi diversi, quello vocale, quello scritto, quello segnato e quello tecnologico multimediale.

La Lis è una lingua a tutti gli effetti, con una propria grammatica e una propria sintassi e, in quanto lingua visivo-gestuale, si muove nello spazio. A caratterizzarla non solo la “gestualità manuale”, ma anche le espressioni del viso e i movimenti corporei. Perciò la rappresentazione dei segni su una pagina, per quanto corredati di spiegazioni ed esempi, risultava riduttiva. “Ecco perché il Dvd – spiegano nel comunicato stampa i realizzatori del progetto – è sicuramente lo strumento più idoneo a rappresentare la Lis”.

Il Dizionario Bilingue Elementare non è un semplice glossario, ma un vero e proprio dizionario che colloca i segni all’interno di un contesto linguistico e culturale. Il Dvd, costituito da un’interfaccia ricca di utili strumenti e di particolari funzioni, permette di visualizzare in movimento tutti i 2500 significati contenuti nel volume cartaceo. Scegliendo una parola, nella finestra del video viene caricata automaticamente la traduzione in Lingua dei segni. Tra gli aspetti più rivoluzionari di questo strumento c’è la possibilità di controllare il filmato del segno scelto attraverso vari comandi: pausa, play, play rallentato, zoom, immagine specchiata. Per ogni parola cercata è poi possibile visualizzare, in appositi campi di testo, gli altri significati, le note, le varianti fonologiche ed i sinonimi in Lis. Nel Dvd è infine presente un traduttore multilingue per conoscere la versione di una parola di lingua straniera (Inglese, Francese, Spagnolo, Tedesco), in Italiano ed in Lingua dei Segni italiana.

In Italia ci sono circa 50 mila persone sorde, molte delle quali usano la Lingua dei segni come lingua prioritaria. A questi vanno aggiunti tutti coloro che usano la Lis come seconda o terza lingua: logopedisti, familiari, interpreti, insegnanti, studenti. La realizzazione in Dvd del dizionario bilingue elementare della Lis, che fa da ponte tra la Lingua italiana dei segni e l’italiano, testimonia un autentico, riuscito, profondo modello di integrazione “che tutti dovrebbero seguire” – è l’augurio che arriva dalle organizzazioni. Per conoscere i costi del dizionario e del Dvd, nonché per ricevere maggiori informazioni si può consultare il sito http://www.mpdf.it/ oppure contattare la Mason Perkins Deafness Fund – Onlus ai seguenti recapiti: tel. 06 44234511, fax. 06 44236059, e-mail masonperkins@gmail.com  – nw684
Fonte: superabile.it


 

Newsletter della Storia dei Sordi n. 684 del 29 aprile 2009