Iscriviti: Feed RSS

Robert F, Panara. Primo professore sordo della Gallaudet University

Robert F. Panara, nato il 20 luglio 1920 a Bronx di New York City, aveva perso l’udito a causa di meningite spinale nel 1931, all’età di dieci anni.  Bob, come era chiamato, quando perse l’udito, subì il trauma di non più udire e la sordità lo aveva reso piuttosto solitario. Tuttavia ha potuto iscriversi al liceo ed è riuscito a diplomarsi.

La sua nuova condizione dovuta all’essere sordo, lo ha spinto verso una nuova passione,  quella della lettura approfondita dei testi classici che poi,  con la scoperta e la frequenza, dal 1940, della Università per sordi  Gallaudet College, gli ha fatto esprimere la sua convinzione, esposta in un suo testo intitolato “Il significato del problema di lettura”, dove rivela che, secondo lui, l’insegnamento dovrebbe venire “dal cuore e dall’anima”, e così è stato per lui, oggi ritenuto uno dei più grandi educatori sordi dei tempi moderni.

Dopo la laurea conseguita al Gallaudet College nel 1945, Panara ha lavorato presso la Scuola  per sordi White Plains di New York, dove è stato istruttore di Lingua inglese, Storia americana, Letteratura e Algebra.

Mentre insegnava al White Plains, Panara  aveva anche frequentato la New York University e ha ottenuto un Master in lingua inglese nel 1948.

Nel 1949 divenne istruttore di lingua inglese alla Gallaudet  University, e colà ha pure lavorato come consulente per il Club Literacy e il Club Dramatics, che sono il giornale del campus e la rivista di alfabetizzazione dello stesso.

Nel 1966 Panara diventa il primo professore sordo della Gallaudet.  “Egli ha istituito il Dipartimento di Inglese, ha vinto il NTID Student Award Outstanding Staff Association,  (Organizzazione Studentesca di Eccellenza, N.d.A.) e il Premio RIT Eisenhart per l’insegnamento eccezionale”, è scritto nell’archivio universitario della Gallaudet.

Dopo il suo pensionamento nel 1987, il Teatro del College Gallaudet è chiamato “NTID / RIT”,  ed è istituito il fondo “Borse di studio Robert F. Panara”, in suo onore.

La capacità di Bob Panara risiedeva nel suo stile di insegnamento. Egli credeva ardentemente di poter coinvolgere gli studenti, cioè saperli immedesimare nella loro storia, nel teatro come nella vita.  Gli ex-studenti raccontano oggi delle interpretazioni favolose ideate da Panara e da lui incluse nei drammi teatrali e nelle sue  appassionate poesie, ed è un lascito che ha lasciato come testimonianza nella sua opera intitolata ” Didattica dal Cuore e dall’Anima”.

Robert F. Panara è ricordato come un professore leggendario, autore, storico, appassionato di baseball, un’autorità sulla storiografia dei sordi nella letteratura. I suoi insegnamenti hanno influenzato molti giovani studenti tra cui Bernard Bragg e Eugene Bergman, che sono poi diventati maestri di arti drammatiche e di letteratura.

Marco Lue – 097ps – 13 dicembre 2012

PER SAPERE DI PIU’

Gallaudet University

__________________________________________________

«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it.
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini