Iscriviti: Feed RSS

Beato L’Abbé Laurent e la storia dei sordi

Beato L’Abbé Laurent,  (+ 1792) sacerdote, martire ed educatore dei sordomuti.

Sulla vita del beato Laurent, di cui si ignora il nome, siamo poco informati. Tra i 191 ecclesiastici martirizzati durante rivoluzione francese, nel settembre del 1792 c’è il nome del vice direttore dell’Istituto dei sordomuti di Parigi.

Era domiciliato nella parrocchia di Saint-Paul. Fu arrestato il 29 agosto 1792, fu massacrato il 2 settembre nell’Abbazia della Parrocchia di S. Paolo e S. Luigi.
Era l’aiutante dell’Abate Ambrogio Sicard, che riuscì a scampare al massacro, proprio per essere il “direttore dei sordomuti”. L’abate Sicard aveva infatti perfezionato il metodo educativo del de L’Epée ed era stato prescelto per dirigere la scuola di Parigi, dichiarata istituzione nazionale.
Attraverso varie peripezie si salvò anche l’Abbè Pietro Francesco Jamet, altro apostolo dei sordi, oggi beato.
Il Sicard dice che l’Abbé Laurent “era un sacerdote, un istitutore aggiunto, fornito di grande dolcezza, di grandi virtù e di grande coraggio”.
Laurent fu beatificato da Pio XI nel dicembre del 1926. Nel decreto si può leggere: “Laurent, presbiter, puerorum, auribus linquaque captorum educator”, cioè “Laurent, sacerdote, educatore dei sordi e muti”.
La sua festa si celebra il 2 settembre.
P. Vincenzo Di Blasio
PER SAPERE DI PIU’
Beato Laurent
«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini