Iscriviti: Feed RSS

Mons. Giovanni Battista Proja

Venerdì 29 settembre 2017 a Roma, si è spento monsignor Giovanni Battista Proja, canonico della basilica lateranense, 100 anni compiuti il 14 giugno scorso. Nato il 14 giugno 1917 a Monte San Giovanni Campano (Frosinone) e sacerdote dal 14 febbraio 1942, aveva legato alla Chiesa e alla città di Roma i suoi lunghi anni di vita e di ministero. Fu missionario in Benin, dove si impegnò per la costruzione di una chiesa e di diversi pozzi.

È stato padre spirituale al Seminario Minore della diocesi di Roma, divenendo guida e punto di riferimento per tanti giovani preti. Ha avuto la fortuna di incontrare ben 9 pontefici, l’ultimo incontro quello nel 2014 con Francesco, nella basilica di San Giovanni in Laterano.

È stato autore di numerosi opuscoli sulla vita dei santi, ha pubblicato uno studio sul Carcere Mamertino e una raccolta di poesie, di vari autori, dedicate alla Vergine. In alcuni miei incontri con lui mi ricordava di suo papà che era sordomuti e mi aveva regalato un plico contenente una sua ricerca su “Le apparizioni della Beata Vergine ai Sordomuti” (Roma – Basilica Lateranense 2008).
P. Vincenzo Di Blasio

PER SAPERE DI PIU’

Santuari Mariani legati alla storia dei sordi

Biografia di Mons. Giovanni Battista Proja

Giovanni Battista Proja 1917-2017