Iscriviti: Feed RSS

Grandi Padri della Piccola Missione per i Sordomuti (Newsletter della Storia dei Sordi n. 538 dell’ 11 luglio 2008)

Ecco la storica immagine dei Padri della Piccola Missione, Educatori dei Sordi, che si dedicarono all’educazione scolastica presso le scuole specializzate sparse in Italia. La Piccola Missione per i sordomuti è una congregazione composta di due Famiglie religiose: i Padri e le Suore ed è stata fondata dal sacerdote bolognese, don Giuseppe Gualandi nel lontano 1874.

Da sx in piedi: Padre Adelmo Puccetti (vivente di 103 anni); Padre Marino Musconi; Padre Camillo Spisani; Padre Luigi Selva; Padre Edoardo Filippini; Padre Giuseppe Selleri;
Da sx in seduti; Padre Aldo Natali; Padre Giuseppe Mosciano; Padre Arturo Elmi.
(la foto é databile verso la fine degli anni quaranta)

L’attività della Piccola Missione di oggi…
“Formiamo una congregazione religiosa di religiosi sacerdoti, religiosi fratelli e Fratelli Oblati, di diritto pontificio.
Noi religiosi membri della famiglia gualandiana ci consacriamo a Dio con i voti di povertà, castità e obbedienza”

In Italia le sedi della Piccola Missione sono punto di riferimento per gli ex-alunni e per le persone sorde. Varie forme di attività sono in atto per mantenere salda la fede e per aiutare a vivere cristianamente .
In collaborazione con altre associazioni specializzate nel settore, sono attivati servizi di carattere spirituale, indirizzati in modo particolare ai sordi :
. Santa Messa domenicale e festiva in italiano nella lingua dei segni nitaliani ;
. Ritiri spirituali ;
. Catechesi;
. Preparazione al Matrimonio e ai Sacramenti;
. Visite ai malati;
. Pellegrinaggi ai Santuari;
. Cura della stampa destinata ai sordi;
. Ministero del Sacramento della Penitenza.

(da vedere il sito della Piccola Missione)

nw538

Newsletter della Storia dei Sordi n. 538 dell’ 11 luglio 2008

«La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: info@storiadeisordi.it
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini