Iscriviti: Feed RSS

Il Mago sordo Andrea Truffa e la sua fantastica arte magica

Mago non udente, lo spettacolo di Carnevale è nella lingua dei segni. Giovedì grasso (20 febbraio n.d.r.) all’insegna del divertimento al Centro per famiglie con Andrea Truffa, talentuoso e pluripremiato conosciuto come Andrew Magic

Andrea Truffa, in arte Andrew Magic, al suo spettacolo di magia nella lingua dei segni con bimbi e bimbe

L’iniziativa dell’assessorato alla famiglia del comune di Civitanova con Andrea Truffa, talentuoso e pluripremiato mago non udente conosciuto col nome d’arte di Andrew Magic, ha registrato il tutto esaurito per i festeggiamenti di un giovedì grasso all’insegna della magia e del divertimento. Genitori e nonni, con bambini e bambine di tutte le età, hanno raggiunto l’auditorium San Paolo per un momento di gioia, inclusione e illusionismo. Un breve saluto dell’assessore Barbara Capponi, della consigliera comunale Mirella Franco e del membro del Cda del Paolo Ricci, Fiorella Pescetti, hanno anticipato lo spettacolo. A più voci, è arrivato un messaggio concorde: la festa è certamente un momento di divertimento, ma anche di crescita. Infatti, erano presenti in sala anche assistenti alla comunicazione per i bambini e le bambine non udenti, alcuni dei quali provenienti da fuori città, e il saluto è stato l’occasione per ribadire l’importanza di occasioni inclusive, la valorizzazione dei talenti, oltre alle differenti abilità, e per suggerire a tutti i piccoli come comunicare al meglio con le persone affette da sordità.

«Ringrazio tutti i presenti e le famiglie per aver reso possibile un momento così importante – ha detto l’assessore Capponi al termine dell’evento – C’è stato un lavoro di molti, per arrivare a un evento che fosse al contempo divertimento e inclusione concreta. Mi sono confrontata anche tempo fa in uno scambio costruttivo con la consigliera Franco, che ringrazio per la sua sentita presenza, e proprio lei mi parlò di Andrew Magic. E ringrazio il Cda del Paolo Ricci, sempre attento e presente nel condividere il lavoro che stiamo facendo. “Civitanova città con l’Infanzia” è questo – ha concluso – sinergie, collaborazione e la valorizzazione di ciascuno nella propria individualità». Tutti i presenti hanno, quindi, assistito entusiasti e applaudito nella lingua dei segni al coinvolgente spettacolo di magia, che ha visto anche alternarsi sul palco piccoli e grandi assistenti. Andrea Truffa, talentuoso e pluripremiato mago non udente conosciuto col nome d’arte di Andrew Magic, commenta così la festa al centro famiglia: «È stato un momento importante, per favorire una migliore comunicazione attraverso la magia tra i bimbi e le bimbe con disabilità e non».

Terminato lo show, si è proseguito con una merenda tutti insieme e con i palloncini che il mago ha preparato per tutti i piccoli. Tra stelle filanti e mascherine, la festa si è protratta fino al tardo pomeriggio. La presidente della sezione provinciale Ens Macerata, Lucia Maran, ha sottolineato: «È stato uno spettacolo veramente accessibile e coinvolgente. Per questi bimbi e bimbe era tutto nuovo, non avevano mai partecipato ad una festa e nemmeno ad uno spettacolo». Le attività del centro famiglia proseguono, ed è possibile seguire la programmazione alla pagina Facebook “Centro per la famiglia Civitanova Marche” e prenotarsi alle attività sempre gratuite chiamando il numero 073378361.
Fonte: cronachemaceratesi.it

PER SAPERE DI PIU’
Andrea Truffa sito ufficiale

Mago Andrea

Riconoscimento Lis

Comune di Civitanova

storiadeisordi.it 1