Iscriviti: Feed RSS

1954 – Istituto Professionale Femminile e Maschile ENS di Trieste

Uno dei primi Istituti professionali aperti dall’Ente Nazionale Sordomuti, grazie al finanziamento dello Stato con la legge 5.1.1953 n.51, fu quello di San Giusto nella città di Trieste. Lo volle Vittorio Ieralla, al tempo Commissario governativo dell’Ente Nazionale Sordomuti, che aveva fatto acquistare un ex stabilimento, per ristrutturarlo e adibirlo a Istituto professionale per i sordi, inauugurato nel 1954.

Il primo direttore dell’Istituto maschile, con corso di Tipografia e Legatoria, fu Federico Menossi. Lo stesso complesso ospitò poi anche l’Istituto professionale femminile con corsi di sartoria e maglieria. Gli Istituti professionali Maschile e Femminile furono legalmente autorizzati come corsi professionali. Nell’Istituto si fecero anche dei corsi di cultura generale per quei sordi che ne avevano bisogno.

 

Il patrimonio degli Istituti Professionali era amministrato direttamente della Sede Centrale E.N.S. di Roma, compreso l’organico del personale. Le richieste di ammissione all’Istituto di Trieste erano pure curate dalla Sede Centrale.

Con la legge 641/78 l’Istituto triestino, di proprietà dell’ENS, fu poi assegnato al Comune, ma la scuola professionale venne a cessare, mentre gli allievi e le attrezzature furono trasferiti a Padova.

La comunicazione orale, nell’Istituto di Trieste, era integrata da quella gestuale, digitale e dalla labiolettura.

Nella regione Friuli-Venezia Giulia esisteva un’altra scuola professionale ENS, a Pordenone, che svolse regolarmente l’attività negli anni Cinquanta, ma di cui si hanno poche notizie al riguardo.

NOTE RIEPILOGATIVE
1953 — Acquisto di un edificio da destinare a scuola culturale e professionale per sordi.
1954 — Apertura della Scuola professionale, con corsi di tipografia e legatoria per i maschi e di sartoria e maglieria per le femmine.
1970 –  Soppressione dell’attività professionale nell’Istituto di Trieste
1978 – Il patrimonio dell’Istituto per sordi fu assegnato al Comune di Trieste.

Collegamento dello stesso riferimento (da consultare altre pagine)

Ente Nazionale Sordomuti Sede Centrate di Roma
Istituto Professionale Femminile e Maschile ENS di Roma (1951)
Istituto Professionale Femminile ENS di Bologna (1953)
Istituto Professionale Femminile e Maschile ENS di Milano (1954)
Istituto Professionale Maschile ENS di Torino (1954)
Istituto Professionale di Stato “T.Pendola” di Padova (1954)
Istituto Professionale Femminile e Maschile ENS di Trieste (1954)
Istituto Professionale Femminile ENS di Cagliari  (1955)
Istituto Professionale Maschile ENS di Palermo (1955)
Scuola Media e Superiore “A.Magarotto” di Padova (1955)
– Scuola Professionale Maschile Ens di Ancona (1958)
Istituto Professionale Femminile e Maschile ENS di Reggio Calabria (1958)
Istituto “Donnino” di Vignale (Novara)
Scuola Media ENS per sordi di Roma (1968)
Istituto ENS per sordi di Gallina in Reggio Calabria (1969)
Istituto ENS per sordi di Marsala – Trapani  (1966)

cicerone

 «La storia è testimonio dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra della vita» (Cicerone)
«La storia non è utile perché in essa si legge il passato, ma perché vi si legge l’avvenire» (M.D’Azeglio)
«Bisogna ricordare il “passato” per costruire bene il “futuro”» (V.Ieralla)
Per qualsiasi segnalazione, rettifica, suggerimento, aggiornamento, inserimento dei nuovi dati o del curriculum vitae e storico nel mondo dei sordi, ecc. con la documentazione comprovata, scrivere a: storiadeisordi@gmail.com
“Storia dei Sordi. Di Tutto e di Tutti circa il mondo della Sordità”, ideato, fondato e diretto da Franco Zatini